1’ di lettura

POLITICA

Sora: il padiglione fieristico comunale trasformato in cinemateatro polivalente

La proposta di Fratelli d'Italia.

Redazione Sora24
Redazione

«Fratelli d’Italia a Sora ha sempre sostenuto obiettivi di rilancio del territorio, con una visione strategica sul futuro. Per queste ragioni abbiamo individuato un obiettivo programmatico da centrare nei tempi adeguati alle progettualità in atto provenienti dai fondi comunitari. Nella favorevole congiuntura politica che ci vede, insieme alle forze della coalizione, alla guida della Regione e della Nazione, possiamo impegnarci nella realizzazione di una struttura che favorisca la promozione culturale con attività quali convegni, rappresentazioni teatrali di ogni genere, nonché rappresentazioni cinematografiche. Una struttura, territorialmente importante, che possa diventare volano di ulteriori sviluppi aggregativi nell’interesse dell’intero comprensorio.

Abbiamo individuato nel padiglione fieristico di proprietà comunale l’ideale struttura da ristrutturare a questo scopo, in quanto baricentrica rispetto alle infrastrutture viarie e dotata di ogni standard urbanistico necessario. Con lo stesso spirito e convinzione che ci ha animato nell’esperienza amministrativa con il sindaco De Donatis, durante la quale abbiamo votato per le delibere sulla rigenerazione urbana, con l’inserimento delle aree degradate come quella dell’ex Tomassi, affinché, dopo anni di stallo, poteva essere utilizzato un nuovo strumento operativo per creare i presupposti alla ripartenza del cantiere.

Azione amministrativa quella della scorsa consiliatura, che, è bene ricordare, ha prodotto risultati concreti come, ad esempio, il finanziamento di 4,5 milioni di euro (PNRR) per la riqualificazione dell’area che ha come fulcro la Chiesa di San Domenico. Riteniamo di doverlo fare ancor di più oggi, seppure dai banchi della opposizione, per due motivi precisi: il primo perché qualsiasi sia il ruolo e la posizione abbiamo il dovere e l’obbligo di impegnarci al massimo per la nostra comunità; il secondo perché assistiamo, ormai da oltre due anni, a una politica di corto respiro e, per di più, dispendiosa per le casse comunali.

Non scorgiamo alcuna visione sul futuro di questa Città, nella amara consapevolezza che vi sono state purtroppo tante occasioni perse. Ci attiveremo nei prossimi giorni al fine di approfondire lo stato dell’iter che riguarda il padiglione fieristico comunale, per capire come incardinare la procedura, chiedendo fin da ora la collaborazione con la parte tecnica e amministrativa del comune di Sora. Naturalmente con l’ausilio e la partecipazione dei rappresentanti istituzionali di ogni livello appartenenti alla nostra area politica, che hanno sempre mostrato una sensibilità alle istanze del territorio».

Fratelli d’Italia – Circolo di Sora

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili
Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.