SORA – Il Segretario Nazionale di Rifondazione Comunista in città

La "Gramsci" ha Maurizio Acerbo invitato in occasione dell'evento"Libera Festa".

Esprimiamo soddisfazione per la prima serata di LiberaFesta, il dibattito e lo spettacolo di poesie si è svolto davanti ad una platea di pubblico attenta ed interessata. Il dibattito, che è stato moderato dalla Responsabile Diritti e Beni Comuni della Federazione Provinciale del PRC Antonella Spagnoli, ha visto la partecipazione di Apha Diallo – Studente migrante venuto dalla Guinea, Soumaila Diawara- Poeta Mgrante venuto dal Mali e del Segretario Nazionale del PRC Maurizio Acerbo.

Il dibattito si è aperto con i saluti del Segretario del Circolo di Sora Giuseppe Di Pede, a cui è seguito l’intervento di Alpha Diallo che ci ha raccontanto quale le motivazioni e quali gli obiettivi dei migranti che arrivano dell’Africa e soprattutto, smentendo le bugie dei Populisti nostrani, sul fatto che lavorare a meno di 2 euro l’ora in lavori umilissimi, non significa rubare lavoro a nessuno, perché essi sono lavori che gli italiani hanno abbandonato e non farebbero più.

Poi è intervenuto Soumaila Diawara, soffermandosi come “aiutiamoli a casa loro”, sia una mano all’illegalità alle guerre che alimentano le migrazioni. Ci ha raccontato come gli occidentali sfruttano l’Africa, che contrariamente a quanto ci vogliono far credere è un continente ricco e in crescita, ma le ricchezze fiscono direttamente nelle casse occidentali.

Ci ha raccontato quando il governo Italiano ha acquistato le ferrovie del Mali, provocando disservizi e 100000 licenziamenti in pochi giorni. Il sistema del franco africano, che porta ricchezze enormi alla Francia in primis, e all’europa di riflesso. Per non parlare dei porti commerciali, che sono in maggior parte di proprietà della famiglia Bollorè, tutto questo ha solo come unico effetto: sfruttamento e povertà per tutti i popoli Africani.

Un continente che conta decine e decine di conflitti, solo che in Africa le armi non si producono, ma bensì si producono sia in Italia, che in gran parte del mondo occidentale. Ha fatto anche una panoramica sul colonialismo Orientale, che a suon di Yen, stà comprando e sfruttando quanto ci resta delle risorse africane.

Le conclusioni del Segretario Nazionale Maurizio Acerbo, si sono incentrate sulle politiche sociali e della sicurezza, applicate dai governi Italiani, che hanno generato l’attuale situazione, portando la Lega toccare percentuali elettorali importanti. Tutto ciò ha come colpevole primario il PD, che con i suoi governissimi di salute pubblica, ha fatto sì che uno dei migliori sistemi di Welfare, quale quello Italiano, fosse distrutto a suon di riforme scellerate.

Per non parlare della sicurezza ed immigrazioni, che hanno dato ossigeno alle riforme che Salvini e compagnia hanno finito di mettere in pratica, che non risolvono il problema e creano solo icertezza e terreno fertile per i populismi e per i neo nazifismi sempre in crescita.

Ha tuonato contro i nazionisti di oggi, che nulla hanno fatto, quando le imprese italiane portavano le loro sedi legali fuori i nostri confini nazionali, creando perdite ingenti alle casse nazionali, in quanto tasse e contributi vari venivano pagate all’estero! Ha infine ringraziato infine le Compagne e i Compagni del Circolo di Sora e della Federazione di Frosinone per il lavoro e la militanza messa in campo fin da ora.

La serata si è conclusa con le poesie di Soumaila, egregiamente accompagnato dai suoni del musicista Claudio Recchia.

Appuntamento a Domenica 15 Settembre alle ore 18 di cui ricordiamo il programma: la festa aprirà alle ore 18 e sarà dedicata al tema delle disparità economiche e sociali, alle 18,30 inizierà il dibattito moderato da Antonella Spagnoli e da Giuseppe Di Pede che avrà come titolo “Disuguaglianze e diritti negati – effetti e conseguenze nella società di oggi”

Gli ospiti invitati ad intervenire saranno:

  • Mario Antonellis, Comitato Acqua Pubblica;
  • Silvia Simoncini, Segreteria Nazionale Nidil CGIL;
  • Giovanni Morsillo, Presidente Provinciale dell ANPI di Frosinone;
  • Giulio De Gasperis, Presidente Associazione Genitori Disabili;
  • Andrea Ventura, Economista nonché autore del libro “Il flagello del neoliberismo – alla ricerca di una nuova socialità”.

La serata sarà conclusa da un concerto musicale.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.