48" di lettura

SORA – “Io non rischio”: tanti i visitatori nel week end del punto info a cura della Protezione Civile

Successo per la manifestazione “Io non rischio”. Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016, in contemporanea con altre piazze in tutta Italia, i volontari dell’associazione Protezione Civile Sora, coadiuvati dall’associazione CIVES, hanno preso parte alla campagna nazione con un punto informativo, allestito a Sora, in piazza S.Restituta.

I volontari hanno incontrato la cittadinanza, consegnando materiale informativo e rispondendo alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto e maremoto. Allestiti per l’occasione anche la “linea del tempo”, con tutti gli eventi sismici che hanno colpito Sora, ed il Totem che, sotto forma di gioco, ha testato le conoscenze della popolazione sul rischio terremoto.

Per il Comune di Sora hanno partecipato alla manifestazione il Sindaco , il Vice Sindaco delegato alla Protezione Civile ed il Comandante della Polizia Locale Magg. Rocco Dei Cicchi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.