3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 3.621 VOLTE

Sora-Isola: oggi a San Domenico la posa della prima pietra del centro “L’Alberone”

Il Centro di Solidarietà L’Alberone Onlus è un’associazione senza scopo di lucro che intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale che si concretizzano nel recare beneficio principalmente a famiglie, giovani e persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali e relazionali. L’Alberone ha avuto il riconoscimento con l’iscrizione nell’anagrafe delle Onlus il 30 gennaio 2014.

L’Associazione, costituita il 25 luglio 2013, conta attualmente 43 Soci tra Fondatori, Soci Ordinari e Soci volontari, e collabora attivamente con la Parrocchia di San Domenico Abate in Sora (il Parroco è tra i soci fondatori dell’Associazione). L’Alberone ha sede legale e svolge le proprie attività istituzionali nei locali parrocchiali (oratorio, ecc.) ma è attiva sul tutto il territorio limitrofo.

Ad oggi, pur tenendo conto dei pochi mesi di attività, l’Alberone ha realizzato una serie di progetti nei settori dell’assistenza sociale, della cultura, dell’istruzione e formazione, della solidarietà, in generale sostenendo iniziative, volte a migliorare la qualità della vita ed il rafforzamento dei legami solidaristici e di responsabilità fra tutti coloro che vivono ed operano nella comunità, quali:

  • il progetto “sorridere ed imparare” che ha permesso la distribuzione gratuita di materiale scolastico per alunni appartenenti a famiglie disagiate. Tale progetto è stato realizzato a settembre 2013 ed ha coinvolto circa 40 famiglie bisognose individuate tramite la Caritas;
  • l’ “ascolto telefonico” istituito dal mese di ottobre 2013, che prevede la messa a disposizione di una linea telefonica dedicata al servizio ed al supporto dei disagi;
  • Il progetto “fratelli e sorelle” che ha riguardato circa 25 famiglie di disabili coordinate da un operatore esperto. Il progetto è tutt’ora in corso e prevede incontri periodici dell’operatore a supporto dei fratelli e delle sorelle dei disabili;
  • il corso di formazione per volontari del “centro di ascolto”. Tale progetto ha avuto una durata di sette mesi con la partecipazione di n. 38 iscritti;
  • il corso dedicato ad adolescenti sulle problematiche di comunicazione ed ascolto. Tale progetto ha avuto la durata di cinque mesi ed vi hanno partecipato 22 ragazzi;
  • l’istituzione di un “centro di ascolto” con l’apertura di uno sportello attivo due giorni settimanali, a partire dal 16 Maggio 2014, nel quale operano attualmente 8 volontari pronti all’ascolto delle persone con disagi.

Ad oggi l’Associazione sta organizzando e sviluppando dei progetti sui seguenti argomenti: ludopadia, genitorialità, rapporti genitori figli, social media nei rapporti familiari, disagi sociali, consapevolezza delle responsabilità e ruoli delle figure sociali (genitori, figli, educatori, amministratori, ecc.).

alberone_620

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu