3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 2.193 VOLTE

Sora: la Passione Vivente è tornata. Ora non uccidiamola più, valorizziamola

Venerdì scorso, nel suggestivo scenario del “Golgota” naturale di Piazza Ortara, è finalmente tornata la Passione Vivente. Questa la sintesi dei commenti dei Sorani dopo l’evento: bellissima, bellissima, bellissima. Detto ciò, la prima domanda che ci suggerisce la mente è ovviamente la seguente: per quale motivo la manifestazione è stata sospesa per tre anni?

La risposta al quesito è altrettanto ovvia: per colpa della mancanza di oggettività da parte di certa politica, incapace di comprendere che questa manifestazione è apprezzata dalla città, ma soprattutto incapace di vedere l’importanza sociale di eventi del genere, che generano sistematicamente tanta voglia di fare e partecipare tra i cittadini.

Grazie alla tenacia degli organizzatori ed anche alla disponibilità dell’amministrazione comunale, che stavolta si è lasciata finalmente guidare dallo spirito d’iniziativa popolare, la Passione Vivente è tornata ad animare le nostre strade, tra l’altro proprio nella notte del Venerdì Santo. Ora bisogna continuare, indipendentemente dal colore del nuovo governo che salirà nel municipio tra poco più di 12 mesi, non uccidendola più, ma valorizzandola anno dopo anno.

Lorenzo Mascolo – Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu