52" di lettura

SORA – «La Scuola è il fulcro della nostra società». Il discorso di De Donatis davanti a Renzo Piano

Il Sindaco, inoltre, annuncia: «A breve partiranno i lavori nell’Ex Tomassi». Nel grande edificio, il cui cantiere è fermo dal 2004, sorgerà una cittadella scolastica per mille allievi, spazi commericiali come prevedeva il progetto originario, e tre sale cinematografiche.

«La Scuola è il fulcro della nostra società e genera processi virtuosi». Così il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, nel discorso tenuto ieri mattina davanti a Renzo Piano, in occasione dell’inaugurazione del cantiere della scuola firmata dal celebre architetto e senatore a vita. Il primo cittadino ha sottolineato l’importanza di ospitare i giovanissimi della città in scuole sicure e moderne, anticipando, tra l’altro, il prossimo step programmatico della sua amministrazione, ovvero il riavvio dei lavori nell’ex Tomassi.

L’area del Centro Serapide, il cui cantiere è fermo dal 2004, verrà trasformata in un’altra nuova scuola, una vera e propria cittadella per circa mille allievi. Nel grande edificio saranno previsti anche spazi commericiali, come prevedeva il progetto originario, e tre sale cinematografiche. Quanto alle due torri si dovrebbe puntare sull’housing sociale, ma non sono escluse scelte differenti. I vecchi edifici attualmente adibiti ad uso scolastico, invece, verranno a loro volta riqualificati e riutilizzati per ospitare sedi istituzionali. I lavori nell’ex Tomassi dovrebbero ripartire entro la primavera 2020.

Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...