SORA – La sezione “Antonio Gramsci” ricorda i Martiri Sorani delle Fosse Ardeatine

Raffaele Milano e Domenico Iaforte furono 2 dei 335 trucidati dai nazifascisti a Roma il 24 Marzo 1944.

É nostro dovere ricordare la memoria dei due Martiri Sorani Raffaele Milano e Domenico Iaforte, in occasione della ricorrenza dell’eccidio Nazifascista delle “Fosse Ardeatine”, avvenuto A Roma Il 24 Marzo 1944.
I nostri concittadini, furono barbaramente trucidati, per la sola colpa di essere Ebreo per Raffaele, e di essere Comunista per Domenico, stessa fine e per analoghe colpe trovarono la morte altri 333 civili.

Alle Fosse Ardeatine fa consumato un barbaro atto di rappresaglia, messo in atto dalla follia nazista con il chiaro appoggio del fascismo, in risposta ai fatti di Via rasella, quest’ultimo legittimo atto di guerra conto l’esercito occupante tedesco.

Finché saremo in vita, la memoria dei Martiri caduti per la Libertá e la Democrazia, vivranno ogni giorno attraverso le nostre gambe e le nostre coscienze. Con la consapevolezza e la certezza, che su queste vicende storiche si é costruita la Costituzione e la Repubblica Italiana, noi non ne dimenticheremo mai i sacrifici pagati con il sangue, e sarà sempre nostro dovere tramandarne la memoria!

Onore e gloria a Raffaele e Domenico!
Il Circolo “Antonio Gramsci” del PRC di Sora.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.