SORA – Loreto Marcelli: «Bene ricetta dematerializzata. Rivoluzione nata da nostra proposta»

«Una vera e propria rivoluzione che potrà tornare utile anche dopo l’emergenza coronavirus a tutti i cittadini e agli operatori del settore».

«Era lo scorso 25 febbraio quando, a margine dell’audizione straordinaria dell’assessore alla Sanità, D’Amato, sul , proposi di introdurre nel Lazio la ricetta medica dematerializzata, che, andando a sostituire quella stampata, avrebbe evitato il contatto e quindi escluso la possibilità di contagio per i medici di base e i loro pazienti. Oggi, a quasi un mese di distanza, sono felice di constatare che la ricetta dematerializzata è stata nel frattempo adottata prima dalla Regione Lazio e poi, con un’ordinanza della Protezione Civile, su tutto il territorio nazionale. Una vera e propria rivoluzione che potrà tornare utile anche dopo l’emergenza a tutti i cittadini e agli operatori del settore, dai medici alle farmacie, implementando l’attuale soluzione con ulteriori piccoli aggiornamenti che velocizzeranno ulteriormente il processo anche al momento dell’acquisto del farmaco in farmacia».

Così in una nota stampa il consigliere regionale M5S del Lazio, , vice presidente in Commissione Sanità alla Pisana.

CRONACA

SORA - 50enne arrestato per spaccio

L’arrestato al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.

SPORT

CALCIO - Chorinho: sì! Il forte attaccante carioca resta al Sora

Un grande colpo per la società volsca che dimostra tutte le intenzioni di voler continuare ad essere protagonista.

POLITICA

SORA - Eventi e manifestazioni: il Comune volsco tra i beneficiari dei contributi regionali

Tenendo conto delle misure anti-Covid, saranno previste iniziative in diretta streaming nei luoghi più suggestivi della città.

EVENTI

SORA - L'Associazione "Il Faro" presenta il progetto "Teatro&Company"

I laboratori, quando saranno svolti presso il Centro Minori San Luca, si terranno il venerdì, in modo che il sabato ...