1’ di lettura

SORA – M5S chiede aggiornamento “Piano Eliminazione Barriere Architettoniche”e nomina “Disability Manager”

Con la proposta si è chiesto inoltre di promuovere una campagna di ascolto cittadina per raccogliere segnalazioni di barriere che limitino l’accessibilità a spazi o servizi comunali.

il M5S Sora ha depositato ieri una proposta di Mozione in tema di diritto all’accessibilità, per chiedere all’Amministrazione comunale di procedere alla stesura e all’aggiornamento del “Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche” (P.E.B.A.) ed a nominare il cosiddetto “Disability Manager”.

Il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche è uno strumento di pianificazione e programmazione con il quale garantire: a) l’accessibilità degli spazi urbani pubblici costruiti o naturali; b) la fruizione dei trasporti da parte di tutti; c) l’accessibilità e la visitabilità degli edifici pubblici. L’obiettivo che si persegue con tale strumento è quello di garantire il raggiungimento del massimo grado di mobilità nell’ambiente abitato per le persone con disabilità, secondo criteri di pianificazione, di prevenzione e di buona progettazione.

Il Disability Manager, invece, tra i suoi compiti ha quello di raccogliere le istanze dei cittadini con disabilità e delle loro famiglie, di attivare il lavoro in rete di tutti gli enti e i soggetti coinvolti, di veicolare i bisogni delle persone con disabilità verso i servizi esistenti, di mettere in atto ogni azione volta a favorire l’accessibilità, urbanistica e non solo, e ad evitare ogni forma di discriminazione.

Con la proposta si è chiesto inoltre di promuovere una campagna di ascolto cittadina per raccogliere segnalazioni di barriere che limitino l’accessibilità a spazi o servizi comunali. La mozione è nata in rete, sulla piattaforma Rousseau, dalla collaborazione di oltre cento consiglieri comunali, ed è stata presentata nell’ambito dell’iniziativa avviata dal M5S a livello nazionale, proprio nella Giornata Internazionale dedicata alle persone con disabilità, per sollecitare i Comuni italiani ad adempiere alle prescrizioni contenute nella Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità del 2006 e ratificata dall’Italia con la Legge n. 18/2009. Si auspica che il Consiglio Comunale si esprima in favore della mozione al fine di garantire il diritto all’accessibilità delle persone con disabilità con l’adozione del P.E.B.A. e la nomina del Disability Manager.

È quanto ha dichiarato in una nota stampa il consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle di Sora, .

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno