SORA – M5S sul Museo Civico: «Quali sono le intenzioni dell’Amministrazione?»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Fabrizio Pintori, consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle di Sora.

«È trascorso poco più di un mese da quando il M5S ha posto l’accento sui problemi legati al tema della Cultura (in proposito si veda il seguente link), con particolare attenzione al Museo Civico della Media Valle del Liri. Gli eventi e le numerose iniziative organizzate dal Museo – da quelle più specificatamente scientifiche, a quelle divulgative, educative e didattiche – hanno sempre avuto un ritorno molto positivo in termini di partecipazione, soprattutto quelle dedicate alle scuole ed al pubblico dei più piccoli, avvicinandoli alla storia, all’archeologia, all’arte antica e moderna, rendendoli partecipi e consapevoli del ricco Patrimonio locale, tramite una didattica che forma, intrattiene, coinvolge e diverte.

Purtroppo, dal mese di settembre l’attività del Museo si è quasi del tutto fermata per la mancata nomina del Direttore, nonostante l’avviso di selezione sia stato bandito già da molto tempo. Questo fatto ha comportato una riduzione dell’offerta di proposte culturali in città, pur conteggiando le varie e lodevoli iniziative di singoli o associazioni. A tal proposito, nei giorni scorsi, è stata depositata un’interrogazione per chiedere chiarimenti in merito ai motivi della mancata nomina del Direttore e conoscere le intenzioni dell’Amministrazione al riguardo.

Con la stessa interrogazione sono state, altresì, richieste delle spiegazioni in merito al punto 2.2 “Sora salotto delle eccellenze delle tre valli” del documento programmatico del Sindaco Roberto De Donatis che riporta l’intenzione di procedere alla: “ridefinizione dei percorsi del museo civico e della sua tipologia, non archeologica ma territoriale”. Questo cambiamento avverrebbe a pochi anni dalla conclusione dei lunghi lavori di allestimento – oggetto di un importante finanziamento da parte della Regione – e dall’apertura al pubblico.

Si deve ricordare che il Museo rientra da alcuni anni nell’Organizzazione Museale Regionale e nel Sistema Tematico Regionale PROUST, composto dai musei archeologici presenti nel territorio laziale, avendo rispettato i requisiti minimi e gli standard qualitativi richiesti dalla Regione, potendo così beneficiare dei contributi e finanziamenti annuali da parte dell’Ente regionale.

L’eventuale ridefinizione della tipologia del museo, oltre che impedire per lungo tempo la fruizione pubblica di un importante servizio culturale ed educativo per la città, esporrebbe le collezioni in esso attualmente esposte al rischio di smembramento. Queste, infatti, risultano costituite da reperti archeologici di eccezionale interesse, per la quasi totalità di proprietà statale, concessi al Museo “in deposito temporaneo” per fini espositivi sulla base di uno specifico progetto scientifico e di allestimento, con l’obbligo per l’Ente di curarne la valorizzazione e assicurarne la fruizione pubblica, oltre alla conservazione, in modo conforme a quanto stabilito. Il rischio concreto che questi reperti debbano essere “restituiti” alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio – unico organo periferico del MIBACT competente in materia di tutela – rappresenta un lusso che Sora non può permettersi».

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
9.093
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
1
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

6.076
Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich
2
CRONACA

Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich

Il dramma iniziale e la gioia finale: in questo video la maestra Rosy Baccalini racconta il magnifico lavoro di squadra svolto insieme a tutte le colleghe della sua scuola.

2.968
SORA - Riqualificazione Pontrinio: si parte in primavera
3
POLITICA

SORA - Riqualificazione Pontrinio: si parte in primavera

Prosegue il programma dell'amministrazione comunale che intende restituire decoro e dignità ai quartieri popolari della città. Il Sindaco Roberto De Donatis spiega come si svilupperà l'intervento a Pontrinio.

707
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
4
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
26.082
SORA - Un arresto per spaccio, resistenza, lesioni e minaccia aggravata a pubblico ufficiale
1
CRONACA

SORA - Un arresto per spaccio, resistenza, lesioni e minaccia aggravata a pubblico ufficiale

In casa dell'arrestato trovate anche armi. L'operazione, caratterizzata anche da una violenta colluttazione al termine del tentativo di fuga dell'uomo, è stata portata a termine dal Commissariato di Sora e dalla DIGOS di Frosinone.

23.996
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
2
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.506
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
3
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.739
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.571
Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale
5
PROVINCIA

Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale

Per la giovane ceccanese, ricoverata a Bologna a causa di un sarcoma di Ewing, raro tumore maligno, il Blasco ha intonato “Vivere”, uno dei suoi brani più famosi e significativi. La coraggiosa fabraterna è all’ultimo ciclo di chemio e la malattia è in regressione.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".