SORA – Mercato settimanale, l’ordinanza per l’ammissione degli spuntisti e dei produttori agricoli

I punti del documento emanato dal Municipio.

Il Sindaco , con ordinanza del 10/06/2020 , in materia riapertura del mercato settimanale alimentare e non, nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza per il contrasto del COVID-19 e transito dei mezzi di soccorso, ha inteso regolamentare l’ammissione degli “spunttisti” e produttori agricoli al mercato settimanale di giovedì 11 giugno 2020.

«La seguente disciplina provvisoria del mercato settimanale di Sora, che si svolgerà in data 11/06/2020 a partire dalle ore 07,00:

  • L’area di mercato sarà quella consueta, contraddistinta dall’apposita segnaletica verticale di divieto di sosta con rimozione forzata nelle giornate del giovedì dalle ore 07,00 alle ore 14,00, comprensiva di Lungo Liri Rosati, in attesa dell’individuazione di un’area idonea per la ricollocazione dei banchi di vendita di indumenti usati;
  • È ammessa, nelle more di una ridefinizione del numero dei posteggi, secondo le procedure previste dalla vigente normativa di settore, la partecipazione degli operatori titolari di posteggio, alimentare e non alimentare, degli “spuntisti”, a copertura dei posteggi non occupati dai titolari perché assenti e/o non assegnati, dei produttori agricoli;
  • Gli operatori saranno ammessi all’installazione dei banchi di vendita e al posizionamento degli automezzi a servizio degli stessi a partire dalle ore 06,00 nel posto solitamente assegnato;
  • Dovrà essere assicurato lo spazio di sicurezza pari a 3,50 m per il transito dei mezzi di emergenza e soccorso nonché per il passaggio dei pedoni garantendo il prescritto distanziamento sociale. A tal fine i banchi dovranno essere allestiti all’interno della segnaletica orizzontale all’uopo predisposta, laddove presente, o collocati in maniera tale che sia garantito uno spazio minimo pari a 3,50 m, per il transito dei mezzi di soccorso e dei pedoni , e distanziati tra loro di almeno 1 metro;
  • Gli operatori dovranno attenersi a quanto indicato nelle citate linee guida contenute nell’allegato all’ordinanza del Presidente della Regione Lazio 16 maggio 2020, n. Z00041;
  • I rivenditori di indumenti usati dovranno attestare con idonea documentazione l’avvenuta sanificazione della merce esposta. Qualora tale documentazione non sia idonea, anche con riferimento alla data di rilascio, ad attestare l’adempimento dell’obbligo di igienizzazione della merce, l’operatore non sarà ammesso alla vendita e saranno applicate le sanzioni previste dalla presente ordinanza;
  • Il mercato sarà costituito da percorsi a senso unico, delimitati da transenne mobili e nastro bicolore, con varchi di entrata ed uscita opportunamente segnalati;
  • L’area di mercato, sarà presidiata da operatori di protezione civile e volontari appartenenti ad associazioni autorizzate del terzo settore che, al fine di evitare fenomeni di assembramenti all’interno dell’area e mantenere il previsto distanziamento, potranno contingentare il numero di clienti e pedoni in ingresso commisurandolo a quello delle persone in uscita dall’area stessa, richiedendo laddove necessario ausilio alla Polizia Locale e alle Forze dell’ordine;
  • Lo smontaggio dei banchi di vendita dovrà avvenire a partire dalle ore 13,00 e l’area di mercato dovrà essere liberata per le ore 14,00».

SPORT

La Nazionale Italiana di Tiro al piattello in partenza per il Campionato del Mondo 2020

Gli azzurri, specializzati in Fossa Universale, saranno ovviamente guidati dal CT sorano, Sandro Polsinelli.