SORA – Mollicone dice «No a nuovi arrivi di extracomunitari»

Il commento del neo esponente di Fratelli d'Italia alla nota vicenda dell'appartamento.

La dichiarazione dell’esponente di FdI sulla recente petizione di 300 cittadini contro l’arrivo in un appartamento del centro di 5 rifugiati.

«Ho già esternato il mio pensiero su questa vicenda, ma leggere certe dichiarazioni sui giornali mi lascia perplesso. Ci sono stati consiglieri comunali che hanno addirittura dichiarato di vergognarsi di vivere a Sora, in quanto, oltre trecento cittadini, hanno firmato una petizione contro l’arrivo di 5/6 extracomunitari in un palazzo del centro. Una dichiarazione del genere non si può accettare da chi ricopre il ruolo di amministratore della città, e soprattutto fa venire meno quel principio democratico su cui il nostro paese è basato, e che ci permette di esprimere la propria opinione liberamente.

Le parole del consigliere Vinciguerra invece sono lesive alla libertà di opinione, visto che le sue dichiarazioni offendono non solo i firmatari della petizione ma di tutta la città. Per quanto riguarda il discorso dell’ accoglienza poi, credo che Sora abbia già ospitato un numero considerevole di immigrati, e più che accoglierne di nuovi dovremmo cercare il modo di diminuire il numero di quelli già ospitati».

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.