SORA – Mostra di ritrattistica a grafite di Gianluca D’Orazio

Inagurazione sabato 21 settembre alle ore 17, area espositiva Palazzo della Cultura. La presentazione dell'evento a cura del Prof. Antonio Mantova.

Probabilmente, almeno a mia memoria, è la prima volta che viene allestita una mostra di solo ritratti di personaggi famosi e non; una mostra che ripropone grandi personaggi, di vari campi: cinema, canzone, sport, immortalati con un realismo impressionante. Gianluca D’orazio non ha accademie, scuole o altro alle spalle, è un autodidatta che ha scoperto questa sua vena artistica quasi per caso, cominciando a scarabocchiare su qualche foglio.

Tuttavia, a parte la realizzazione tecnica dei disegni, quello che più colpisce delle opere dell’autore isolano, è la sua innegabile maestrìa nell’imprimere nel ritratto “l’espressione” dei vari personaggi, aspetto che impreziosisce fortemente l’opera e attrae lo spettatore, in uno spontaneo stupore. Nella mostra ci sono ritratti di grandi attori, come Vittorio Gassman o cantanti come Lucio Dalla o giocatori come Totti; lo spettatore godrà sicuramente di una accurata e incredibile tecnica di disegno, ma soprattutto di un raffinato tocco quasi magico della matita, che genera una impressionante espressività che l’artista ha saputo imprimere in quei volti riprodotti, dando loro quasi “un segno di vita”.

La mostra sarà inaugurata da un gruppo di artisti, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Sandro Gemmiti, che hanno offerto, con grande sensibilità, la loro presenza come buon auspicio evento, sabato 21 settembre alle ore 17, presso l’area espositiva del Palazzo della Cultura, in piazza San Francesco a Sora; e resterà aperta fino al 29 settembre prossimo.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.