15 settembre 2017 redazione@sora24.it
LETTO 792 VOLTE

SORA – “Musica al tramonto”: il Coro “Voci Sparse” in concerto alla Madonna delle Grazie

Il repertorio proposto sarà interamente rinascimentale e barocco e ben si sposerà con le atmosfere del tramonto settembrino.

Sora di prepara ad un suggestivo spettacolo nell’incantevole scenario del Santuario della Madonna delle Grazie. Domenica 17 settembre 2017, alle ore 19, andrà in scena la seconda edizione di “Musica al tramonto”, patrocinata dal Comune di Sora. Sarà il Coro Polifonico “Voci Sparse” di Sora ad esibirsi, sotto la sapiente direzione del M° Giacomo Cellucci.

Il repertorio proposto sarà interamente rinascimentale e barocco e ben si sposerà con le atmosfere del tramonto settembrino. Il concerto vedrà la partecipazione, in veste di solisti, del M° Danilo Magni alla tromba e del soprano Anna Laura Tamburro.

Il coro “Voci Sparse” è oggi un importante realtà artistica apprezzata da pubblico e critica ed ha all’attivo riconoscimenti prestigiosi. Nato nel 2009 e diretto dal M° Cellucci, si è sempre distinto in manifestazioni provinciali e regionali grazie al suo particolarissimo repertorio rinascimentale e barocco.

Nell’ottobre 2016, al Concorso Corale Internazionale “InCoroNazioni” a Cassino, la formazione ha conquistato il secondo posto ed ha vinto il premio speciale per il brano Gregoriano. Nel 2015 e nel 2016, “Voci Sparse” si è classificato primo alla 18° e 19° edizione della Rassegna-Concorso di corali polifoniche “MayFest” di a Caserta, a cura dell’Istituto Salesiano S. Cuore di Maria.

La formazione canora, nel gennaio 2017, ha proposto l’applauditissimo Concerto Barocco, come chiusura ufficiale delle festività natalizie a Sora. In quell’occasione la corale si è esibita al fianco di artisti internazionali, riscuotendo grande successo di pubblico e di critica. Domenica 18 giugno 2017 “Voci Sparse” ha animato la santa messa trasmessa in diretta su Rai 1 dalla Basilica minore pontificia di Canneto.

Attualmente il coro sta partecipando alla Rassegna “Organi e cantorie”, un percorso musicale, storico ed artistico itinerante che si sta svolgendo in chiese ed abbazie del Basso Lazio.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu