Sora: nasce morta in ospedale. Disposta l’autopsia e aperta un’inchiesta

La primogenita di una coppia residente in un comune del Sorano sarebbe nata morta sabato scorso presso l’Ospedale SS. Trinità di Sora. I genitori, a seguito del tragico evento, hanno presentato denuncia presso i carabinieri di Sora affidandosi alla difesa dell’avv Lucio Marziale.

Secondo una sommaria ricostruzione dei fatti, la partoriente si sarebbe presentata due o tre volte tra il 14 ed il 16 gennaio presso il nosocomio sorano, dove sarebbe stata sottoposta ad alcuni esami di rito, rassicurata e infine rimandata a casa. Sabato 17 il dramma: arrivata in ospedale nel primo pomeriggio accompagnata dal marito, la donna sarebbe stata trasferita in sala operatoria per il taglio cesareo. La sua piccola, però, sarebbe nata priva di vita.

Per far luce sulla vicenda la procura di Cassino ha aperto un’inchiesta. La salma della neonata è attualmente sotto sequestro. Domani (giovedì 22 ndr) dovrebbe essere assegnato l’incarico peritale per l’autopsia. Successivamente si dovranno attendere i risultati dell’esame per stabilire le cause del decesso della bambina, sulla base delle quali sarà possibile accertare o escludere eventuali responsabilità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NECROLOGI

Ci ha lasciato l'Ing. Antonio Accettola

Si è spento a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

NECROLOGI

Ci ha lasciato il Dott. Luciano Simoncelli

Si è spento a Roma. Funerali domani a Santa Restituta.

SPORT

VOLLEY - A Broccostella la regia è nelle mani di Tommaso D'Agostino

Palleggiatore Classe '82, Tommaso nasce pallavolisticamente in quel di Sant'Elia all'età di 17 anni,e subito si ritrova in prima squadra ...