1 anno fa redazione@sora24.it
LETTO 1.172 VOLTE

“Sora non dimenica Luca”, tutto pronto per “l’invasione” di Alpini abruzzesi nella città volsca

Tante le iniziative in programma durante una due giorni, (Sabato 24 e Domenica 25 settembre 2016) che si preannuncia davvero intensa.

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa contenente alcune dichiarazioni del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis.

Sabato 24 e domenica 25 settembre, a Sora, sarà ricordato il 10° anniversario della scomparsa del Mar. Capo Luca POLSINELLI, giovane militare Alpino sorano vittima di un vile attentano terroristico avvenuto a Kabul il 5 maggio 2006. Le cerimonie che porteranno a Sora un altissimo afflusso di partecipanti sono organizzate e curate nel dettaglio dall’Associazione Nazionale Alpini Gruppo di Sora che per la prima volta inviterà tutti i 198 Gruppi Alpini della regione Abruzzo per partecipare alla manifestazione lungo le vie cittadine.

“Rivolgo il plauso mio e di tutta la cittadinanza all’A.N.A. di Sora per avere organizzato le cerimonie in ricordo del nostro concittadino Luca Polsinelli, bella figura di uomo e di militare. Sono sicuro che le manifestazioni saranno caratterizzate da un forte spirito di partecipazione. Uno speciale ringraziamento va a tutte quelle persone che hanno messo il loro tempo a disposizione per preparare in modo cosi minuzioso una cerimonia che avrà la capacità di coinvolgere tutti: dai cittadini alle forze dell’ordine, dalle associazioni agli studenti” dichiara il Sindaco Roberto De Donatis

Ricco il programma delle cerimonie. A partire dal 24 Settembre, sin dalle prime ore del mattino, sarà aperto al pubblico gratuitamente, presso l’Auditorium “Vittorio De Sica” in Piazza Mayer Ross, il Museo Storico degli Alpini dove saranno allestiti e presentati dal personale in armi appartenenti al 9° Reggimento Alpini dell’Aquila, cimeli storici a partire dal 1746, fondazione del corpo degli Alpini, fino ai giorni nostri attraversando le due fatidiche guerre mondiali.Alle ore 17.30 circa dello stesso giorno, si esibirà il Coro Alpino della città di Sulmona composta da ex militanti nelle truppe alpine. Il 25 settembre dalle ore 08,00, saranno accolti tutti i partecipanti Alpini della Sezione Abruzzo presso il parco Valente (ex Campo Boario). Seguirà la deposizione della corona sul luogo di sepoltura del Mar. Luca Polsinelli e la celebrazione della Santa Messa presso la chiesa del Cimitero. La manifestazione seguirà percorrendo un corteo per le vie di Sora accompagnata della Fanfara Militare in armi della Brigata Alpina Taurinense fino a giungere Piazza di Santa Restituta dove verrà depositata una corona presso il monumento ai caduti di tutte le guerre in piazza Alberto La Rocca. Alla manifestazione saranno presenti numerose Autorità Politiche Militari e Religiose del territorio.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu