SORA – Nuovo Assessore per la Giunta De Donatis, è Natalino Coletta

Queste le deleghe: Ambiente e rapporti con la Società Ambiente e Salute Surl; Mobilità Sostenibile e misure tese alla sostenibilità ambientale, Toponomastica.

Nuovo ingresso nella Giunta Comunale di Sora. Stamani, , lasciando il suo scranno in Consiglio comunale, ha accettato la nomina di Assessore. Il Sindaco , con proprio decreto, ha assegnato al neo assessore la delega nelle seguenti materie: Ambiente e rapporti con la Società Ambiente e Salute Srl; Mobilità Sostenibile e misure tese alla sostenibilità ambientale, Toponomastica.

All’Assessore Coletta porgo i più sinceri auguri di buon lavoro. La sua esperienza politica ed amministrativa sarà molto preziosa per proseguire il lavoro intrapreso dalla Giunta che da oggi si arricchisce di un componente di indiscussa qualità. Grazie alle sue doti umane e politiche Natalino sarà ricoprire brillantemente il suo nuovo incarico che ha accettato con entusiasmo” dichiara il Sindaco Roberto De Donatis.

Contestualmente, stamani, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di Assessore per permettere al sindaco “ogni opportuna valutazione in ragione del mutato quadro politico”. Tornano, quindi, al primo cittadino tutte deleghe che gli erano state conferite: Politiche Culturali; Rapporti con Enti ed Associazioni Culturali; Programmi delle Manifestazioni Culturali organizzate dal Comune ed Interventi a sostegno di quelle di altri Enti; Servizi Bibliotecari e Archivistici (Archivio Storico); Beni Archeologici; Recupero e Valorizzazione del Patrimonio artistico-archeologico; Politica per la Trasparenza Amministrativa: Amministrazione Digitale, Acquisizione e Organizzazione delle Risorse Informatiche; Innovazione.

Ringrazio Sandro Gemmiti per l’alto senso di responsabilità dimostrato con le sue dimissioni che mi hanno consentito di rimodulare la giunta alla luce del nuovo assetto politico. L’ex assessore Gemmiti ha lavorato con impegno e dedizione ed è un onore averlo al mio fianco. Lo ringrazio, quindi, come sindaco e a nome di tutti i cittadini, per avere dato prova di straordinaria competenza artistica e culturale e per essere stato un esempio di serietà ed onestà, nella certezza che continueremo a collaborare nell’interesse comune” ha detto il Sindaco De Donatis.

Per assicurare una maggiore speditezza all’azione amministrativa ed un più attento controllo sull’esecuzione degli atti risultano rimodulate anche le materie di competenza del Vice Sindaco . A lui il Sindaco ha conferito le seguenti deleghe: Personale; Condono edilizio e vigilanza urbanistica; Rapporti con il mondo dell’Università; Promozione dell’immagine della Città di Sora nei circuiti nazionale ed internazionale; Promozione di Sora quale Città della Pesca sportiva e salotto di promozione delle eccellenze agricole ed enogastronomiche delle tre Valli; Protezione Civile.

Passaggio di consegne anche per la delega in Toponomastica che era assegnata all’Assessore Maria Gabrielle Paolacci ed oggi è stata conferita all’Assessore Coletta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.

CRONACA

Sora, 1983: il messaggio del compianto Vescovo Chiarinelli ai giovani, ancora attualissimo dopo ben 37 anni

Vescovo di Sora fino al 1993, ci ha lasciato ieri all'età di 85 anni.