SORA – Omicidio Grossi, un’altra giornata di ricerche senza esito

Un’altra giornata di ricerche è terminata e ancora una volta il corpo di Mario Grossi, 78enne che secondo un testimone sarebbe stato picchiato e poi gettato nel Liri da due cinquantenni suoi vicini di Casa ed attualmente in carcere con l’accusa di omicidio volontario ed occultamento di cadavere, non è stato trovato. Il nucleo subacqueo dei carabinieri ha scandagliato nuovamente il Liri dalla zona dove sarebbe avvenuto il fatto fino alla diga di Valfrancesca, senza tuttavia ottenere alcun riscontro.

Si continua dunque a pensare che il cadavere non possa essere molto lontano dalla zona di Compre, alla periferia nord di Sora. Successivamente i militari sono tornati nella caserma “La Rocca” in via Barea, dove probabilmente hanno pianificato insieme alla locale Compagnia le attività di ricerca da svolgere nei prossimi giorni.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.