lunedì 14 aprile 2014

SORA – Omicidio Mario Grossi, aggiornamento ore 9:55

I due cinquantenni di Sora sui quali penderebbe l’accusa di omicidio volontario del 78 pensionato Mario Grossi sarebbero stati trasferiti stamane dalla Caserma dei Carabinieri di Sora al carcere di Cassino. Nel frattempo, nella zona di Compre, alla periferia nord di Sora, le ricerche del corpo, probabilmente gettato nel fiume Liri, non sono ancora riprese. Per la ripresa delle operazioni si attende l’arrivo dei Sommozzatori dei Vigili del Fuoco dalla Capitale. Il cadavere del poveretto, difatti, potrebbe essere rimasto incastrato in una zona del fiume dove il livello dell’acqua è tale da richiedere l’intervento subacqueo.

Commenti

wpDiscuz
Menu