1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

Sora, piazza “Martiri delle Foibe” presto realtà. Monorchio: «Ringrazio la Commissione Toponomastica»

La nota stampa del consigliere comunale Francesco Monorchio.

«Nella seduta della Commissione toponomastica dello scorso 5 gennaio, la prima dopo il suo nuovo insediamento a distanza di 7 anni, è stata proposta l’intitolazione dell’area antistante l’ingresso nord del Cimitero comunale ai Martiri delle Foibe. Detto luogo, proposto dal preside Luigi Gulia, è apparso particolarmente rappresentativo in quanto prossimo all’altro parcheggio dell’area cimiteriale, già intitolato a martiri delle Fosse Ardeatine, Iaforte e Milano: una sorta di “pacificazione” ideale. Prontamente tale proposta è stata raccolta dalla Giunta Comunale e deliberata nei giorni successivi.

In qualità di delegato alla toponomastica e presidente della Commissione, ho inteso portare subito all’attenzione dell’organo questa istanza, anche in vista del prossimo “Giorno del Ricordo” fissato al 10 febbraio, con il fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe negli anni della guerra, nonché dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati negli anni immediatamente successivi.

Per tale tematica, già in passato da attivista politico, mi sono battuto molto: dalle iniziative culturali e divulgative, alla richiesta formale indirizzata al sindaco De Donatis, supportata dalla raccolta di 136 firme. Questa istanza, rimasta del tutto inascoltata dalla precedente amministrazione, ha trovato ora miglior sorte risultando alla base dell’intitolazione. Ringrazio quindi la Commissione per aver dato seguito a questa mia iniziativa e l’amministrazione che altrettanto prontamente l’ha resa possibile. Attendiamo ora l’autorizzazione della Prefettura per poter procedere alla cerimonia, nella speranza di poter inaugurare questo spazio già il prossimo 10 febbraio».