SORA – Pintori “interroga” l’Amministrazione: «È stato aggiornato il “Catasto degli incendi boschivi”?»

La nota del consigliere comunale 5 Stelle.

«Lo scorsa estate il territorio comunale di Sora è stato colpito da numerosi incendi, durati parecchi giorni, che hanno devastato una fetta di territorio considerevole scuotendo fortemente l’opinione pubblica.

Il legislatore, fra le varie misure dirette ed indirette per cercare di limitare il fenomeno degli incendi di natura dolosa, ha istituito il cosiddetto “Catasto degli incendi boschivi” che deve essere aggiornata con cadenza annuale. La procedura di aggiornamento è rigida e prevede che l’elenco dei terreni percorsi dal fuoco deve essere esposto per trenta giorni all’albo pretorio comunale, per eventuali osservazioni. Decorso tale termine, i Comuni valutano le osservazioni presentate ed approvano, entro i successivi sessanta giorni, gli elenchi definitivi e le relative perimetrazioni, Questo passaggio è molto importante perché la legge impone dei pesanti vincoli di destinazione ai terreni colpiti da un incendio.

Ad oggi, poiché non risulta che il Comune abbia provveduto ad aggiornare il Catasto degli incendi boschivi il M5S Sora ha depositato un’interrogazione per ottenere i dovuti chiarimenti nella prossima seduta del Consiglio Comunale». È quanto dichiara il portavoce e consigliere comunale del Movimento

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.