SORA – “PRIMA I: una pizza…in Comune”, successo per l’iniziativa

L’appuntamento mirava a rispondere ad un’esigenza specifica del percorso progettuale, ovvero “creare interventi di comunicazione costruttiva in famiglia, attraverso percorsi educativi e formativi all’interno di spazi di confronto tra genitori e figli”.

Grande entusiasmo e partecipazione all’evento “Una pizza…in Comune” che si è tenuto ieri nella Sala Consiliare del Comune di Sora. Numerosi genitori, insegnanti ed adolescenti hanno preso parte all’iniziativa formativa organizzata all’interno del progetto “PRIMA I” (Promuovere le Risorse per l’Infanzia Mediante Approcci Innovativi) – selezionato da impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo a contrasto della Povertà educativa minorile – in collaborazione con AIPES, l’associazione “Il Faro Onlus” ed il Comune di Sora.

L’appuntamento mirava a rispondere ad un’esigenza specifica del percorso progettuale, ovvero “creare interventi di comunicazione costruttiva in famiglia, attraverso percorsi educativi e formativi all’interno di spazi di confronto tra genitori e figli”.

Il pomeriggio è stato aperto dai saluti del “padrone di casa”, il sindaco Roberto De Donatis:Sono particolarmente contento di avere aperto le porte dell’istituzionale cornice della Sala Consiliare del nostro Palazzo Comunale per ospitare un evento PRIMA I visto che il bilancio di questi spazi progettuali è senza dubbio più che positivo. Ringrazio lo staff del Progetto PRIMA, la Dottoressa Tamara Spica, l’Associazione IL FARO e l’AIPES  per avere saputo coinvolgere tanti genitori in questa nuova iniziativa, momento di formazione e confronto anche sulla delicata tematica del corretto uso degli strumenti tecnologici. Da una fattiva rete di collaborazioni sta scaturendo un percorso di autentica crescita della comunità educante sorana. Nel mio doppio ruolo di sindaco ed insegnante, ritengo P.R.I.M.A. I un progetto di straordinaria valenza per un’efficace lotta alla povertà educativa perché oggi è indispensabile rafforzare i legami tra famiglie, istituzioni e realtà scolastiche ed associazioni”, ha dichiarato il primo cittadino.

 Presente all’appuntamento anche la consigliera delegata all’Istruzione del Comune di Sora, Floriana De Donatis, che ha espresso soddisfazione per il percorso intrapreso sul territorio e soprattutto nelle scuole a contrasto della povertà educativa minorile.

A guidare il pomeriggio di formazione e confronto la  Dottoressa Tamara Spica, operatrice dell’Associazione IL FARO, che, nell’ambito del progetto P.R.I.M.A. I ha permesso alle mamme ed i papà presenti di approfondire la tematica sull’utilizzo degli smartphone e di internet, anche in tenera età.

Il pomeriggio è iniziato, quindi, con il confronto tra genitori e figli sul tema La tecnologia in casa, tra pericoli e corretta gestione”. La dottoressa Spica ha permesso alle due generazioni di esternare emozioni, vissuti ed esaminarli insieme, traendo insegnamenti e modalità di interazione da incentivare.

Possiamo solo parlare di feedback positivi – ha commentato Spica – Un lavoro davvero gratificante soprattutto quando la platea si fa protagonista nella discussione. Finalmente un luogo dove poter esprimere, non solo le norme di legge riguardo a determinati argomenti , i propri valori e conoscenze dove i ragazzi hanno potuto dire apertamente quello che pensavano rispetto al malcostume e ai vari modi sbagliati di usare il telefono cellulare nel gruppo dei pari. Adesso il primo input è stato dato dai ragazzi, ora tocca a noi genitori  metterci in discussione”.

“Una pizza…in Comune” è continuato con un momento conviviale, utile a ricreare un ambiente familiare positivo . Grazie al coinvolgimento del “Laboratorio di Pizzaiolo”, organizzato dall’associazione “Il Faro Onlus” nell’ambito del progetto PRIMA I e che ha coinvolto anche AIPES mediante l’accordo LIRIS, sono state preparate delle ottime pizze da far gustare ai presenti. I grembiuli ed i cappelli indossati dai ragazzi che hanno servito le portate, invece, sono stati preparati all’interno di un altro laboratorio integrato, quello di sartoria, che ha consentito un’altra sperimentazione positiva di questa “rete allargata” così commentata dal direttore di AIPES, Maurizio Ottaviani: “Esprimo soddisfazione per quanto in così breve tempo l’accordo LIRIS sta producendo. La collaborazione con il Progetto PRIMA I rappresenta una delle azioni concrete che sostanziano gli interventi in rete nell’ottica della prossimità con il territorio. Questo è uno degli eventi che sperimenta operativamente il modello di governance unitario degli interventi di contrasto alla povertà e all’inclusione sociale”.

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
2.590
SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano
1
POLITICA

SORA - Imbrattato con manifesti il cantiere della Scuola innovativa dell'architetto Renzo Piano

Il Sindaco di Sora preannuncia denunce alle autorità competenti nei confronti dei responsabili di queste azioni contro l'immagine ed il decoro della Città.

2.485
SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede
2
CRONACA

SORA - Commissariato: ecco dove sorgerà la nuova sede

Oggi lo stabile demaniale situato in via Emilio Zincone è stato ufficialmente consegnato alla Polizia.

1.463
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
3
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
26.425
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.793
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.998
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
3
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.816
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
4
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

10.507
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".