9 ottobre 2014 redazione@sora24.it
LETTO 3.779 VOLTE

Sora: pugni e testata ad un coetaneo per un debito. Arrestato 28enne

Il ferito è stato trasportato in ospedale, l'arrestato in carcere a Cassino

Nella notte tra Martedì 7 e Mercoledì 8, a Sora, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sora hanno arrestato un 28enne di Isola del Liri, già censito, per tentata estorsione e lesioni personali. Lo stesso, poco prima, a seguito di una accesa lite, che sarebbe scaturita per un debito di denaro dovuta ad una cessione di sostanza stupefacente, ha colpito con pugni ed una testata un giovane coetaneo di Sora, anche lui con precedenti a carico, il quale, a causa delle lesioni riportate, è stato ricoverato in osservazione presso l’ospedale SS. Trinità. L’arrestato è stato invece trasferito in carcere a Cassino.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu