Sora può riavere la sede distaccata del Tribunale, ecco perché

Il consigliere Vinciguerra supera gli steccati ideologici e suona la carica: “Bisogna fare presto!”.

Sora può riavere la sua sede distaccata del Tribunale, ma bisogna fare presto!». Esordisce così il consigliere comunale in merito alla recente che ha avuto luogo a Palazzo Chigi.

«Nella seduta del 31.10.2018 alla Camera dei Deputati – spiega il consigliere dem sorano – nel corso del cd. question time si è tornato a discutere del riassetto delle geografia giudiziaria. Come noto, la cd. Riforma Vietti, a far data dal mese di settembre 2013 ha disposto, tra le altre misure, la soppressione di tutte le sezioni distaccate di Tribunale (salvo rarissime eccezioni), ovvero quegli uffici che sul territorio occupavano le sedi delle gloriose Preture Circondariali, in una ottica di contenimento e razionalizzazione delle spese. Per quanto riguarda il nostro territorio e Sora in particolare – sottolinea Vinciguerra – la chiusura della sede del Tribunale ha comportato un evidente depauperamento. Non è utile, tuttavia, ridestare le polemiche relative al progetto Vietti, tantomeno sollevarne di nuove in ordine agli effetti raggiunti. È utile e necessario invece, considerare che l’attuale Governo, nel cd. Contratto di Governo a firma Lega-M5S all’art. 12, recante misure riguardanti ‘una Giustizia rapida ed efficiente’ – ‘Area Magistratura e Tribunali’, riporta testualmente: “Occorre una rivisitazione della geografia giudiziaria – modificando la riforma del 2012 che ha accentrato sedi e funzioni – con l’obiettivo di riportare tribunali, procure ed uffici del giudice di pace vicino ai cittadini e alle imprese”». Traduzione: Sora potrebbe riavere la sua sede distaccata del tribunale. Ad avvalorare la tesi, le parole del Guardasigilli Buonafede, che, «nella richiamata seduta al 31.10.2018 – afferma Vinciguerra – ha dichiarato esplicitamente di voler eseguire detto punto del programma a far data dal 2019 mediante la riapertura di circa diecimila sedi di Tribunale».

A questo punto il consigliere va oltre le “barricate”: «A prescindere dalla fede politica e dalle valutazioni di ognuno di noi in ordine all’operato Governo Lega – Movimento Cinquestelle – sottolinea Vinciguerra – non v’è chi non veda come le dichiarazioni del Ministro rappresentino una occasione di straordinaria rinascita per Sora, da non sottovalutare se davvero ci preme il bene di Sora e di questo territorio. Preme rammentare che al momento della sua soppressione, il bacino d’utenza (tecnicamente, il mandamento o circondario) del Tribunale di Cassino – Sezione Distaccata di Sora copriva una vasta area compresa tra il comune di Castelliri (da Monte San Giovanni Campano in poi, si entra nel circondario di Frosinone), Arce, Fontanaliri fino a Ceprano, tutta la Valle di Comino, fino ad Atina (compresa), Pescosolido e Campoli Appennino. I numeri dell’utenza sono stati importanti: le iscrizioni a ruolo delle cause civili (esclusi i giudizi in materia di persona e famiglia, di competenza collegiale, le esecuzioni immobiliari e le procedure concorsuali, riservate alla sede centrale del Tribunale di Cassino) eguagliavano quelle di Cassino proprio in ragione della estensione territoriale del Tribunale di Sora. Ancora oggi, l’Ufficio del Giudice di Pace, fatto salvo dalla chiusura grazie all’impegno economico del Comune di Sora che ha continuato a farsi carico delle spese dei locali e del personale amministrativo, svolge una funzione importante per il territorio. Al momento il circondario del Tribunale di Cassino ha assorbito, oltre Sora anche l’ex Tribunale di Latina, Sezione Distaccata di Gaeta; nonostante il trasferimento del personale amministrativo di dette sedi e la nomina di nuovi Magistrati, sia onorari che togati, sia per il settore civile che per quello penale, nonostante la nota riforma del processo telematico che ha ridotto e semplificato in maniera sensibile l’accesso alle Cancellerie da parte della utenza, è palese e nota la difficoltà del Tribunale di Cassino di rispondere in maniera adeguata ai bisogni dei cittadini. Pertanto, la riapertura della sede di Sora non potrà che generare un beneficio per tutti, sorani e non.

È indispensabile e oltremodo necessario – conclude il consigliere dem – che questa amministrazione si impegni a fare quanto necessario per presentare la candidatura di Sora in tempi rapidissimi, a farsi parte attiva presso gli Ordini professionali non solo di avvocati ma di tutti i professionisti che ogni giorno gravitano nell’area giustizia e presso il Ministero della Giustizia affinché tra le sedi da riaprire venga ricompresa Sora.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
2.604
SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21
1
CRONACA

SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21

Ai due percorsi formativi collaudati ne è stato aggiunto un terzo altrettanto interessante. La scuola invita tutti all'Open Day che si svolgerà il 25 Gennaio.

1.057
CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito
2
SPORT

CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito

Dopo due vittorie casalinghe consecutive, il Sora Calcio 1907 torna a giocare in trasferta nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

798
CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio
3
SPORT

CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio

Termina 0-0 tra Pro Cisterna e Sora Calcio nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

I più letti della settimana:
29.337
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.178
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.315
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.901
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.004
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".