SORA – Qualità dell’aria: arrivano le centraline

L'incontro svoltosi oggi era di carattere intercomunale. Tuttavia, fanno sapere da Corso Volsci, le altre amministrazioni erano assenti.

«Dopo gli avanzamenti registrati la scorsa settimana sulla mobilità sostenibile con il percorso ciclabile in ambito urbano e periurbano, l’Amministrazione De Donatis porta a termine un ulteriore risultato sul delicato tema della tutela ambientale e del miglioramento della qualità dell’aria. Nel pomeriggio si è svolto al Comune di Sora un tavolo tecnico per installare le centraline per la rilevazione delle polveri sottili in un’ottica intercomunale: purtroppo però le altre Amministrazioni coinvolte hanno disertato l’incontro.

Il Comune di Sora, promotore della redazione del Piano di Intervento Operativo (P.I.O.) Intercomunale, affrontando di petto il delicato e sentito tema del risanamento della qualità dell’aria, ha comunque deciso di proseguire autonomamente per tale strada prevedendo l’installazione delle centraline.

Questa misura è coerente con l’Art. 6, versione consolidata del Trattato che istituisce la Comunità Europea, che sancisce che “le esigenze connesse con la tutela dell’ambiente devono essere integrate nella definizione e nell’attuazione nelle politiche ed azioni comunitarie ex art. 3 nella prospettiva di promuovere lo sviluppo sostenibile” ed implementa la ratio della direttiva madre 96/62/CE, “in materia di valutazione e di gestione della qualità dell’aria ambiente”.

Convinti dell’urgenza di affrontare le criticità più complesse in materia ambientale, abbiamo elaborato con il P.I.O. una strategia ed un piano di intervento ambizioso, capace da un lato, di recepire i risultati della qualità dell’aria dell’Arpa Lazio, dall’altro di affrontare concretamente la problematica mediante progressivi e precisi interventi, progetti di tipo strutturale e provvedimenti da attuare.

L’installazione delle centraline rappresenta quindi una risposta effettiva e reale all’esigenza di monitorare la qualità dell’aria, un prezioso e necessario supporto tecnologico che la cittadinanza di Sora attendeva da tempo e che ci pone in linea con gli standard europei. Per il futuro a Sora sarà possibile quindi evitare, prevenire o ridurre gli effetti dannosi per la salute umana e per l’ambiente grazie ad un quadro puntuale sulla dispersione degli inquinanti in atmosfera che le centraline potranno monitorare e raccogliere».

L’Amministrazione De Donatis

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi casi in provincia di Frosinone

Nella giornata di oggi i nuovi "positivi" sono tornati a salire dopo il calo di ieri. 145 persone hanno concluso positivamente ...

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: nuova valanga di multe dei Carabinieri

Ancora troppa gente in giro, ancora una valanga di multe. Questa volta sono stati sanzionati cittadini di: Amaseno, Anagni, Morolo, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 181 nuovi casi, 12 guariti e 10 deceduti

La ripartizione territoriale dei dati. Età dei deceduti compresa tra 46 e 84 anni.

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Innocenzo Lagonigro

Si è spento presso la propria abitazione in via Cocorbito.