martedì 25 febbraio 2014

SORA: raffica di multe in via Ponte Marziano

Raffica di multe ieri pomeriggio in via Ponte Marziano a Sora. Nella zona, interessata di recente da un crescente sviluppo sia edilizio che commerciale, si trova tra l’altro uno storico centro sportivo della città. Da poco, inoltre, in un edificio antistante la strada in questione, si è insediata anche la sede sorana dell’Agenzia delle Entrate.

Gli automobilisti in contravvenzione, molti dei quali tesserati della società sportiva che fa capo al suddetto centro, sarebbero stati sanzionati non per il classico divieto di sosta (anche perché sulla strada non ci sono segnali stradali che lascino intendere il rischio di infrazione in caso di parcheggio), bensì per non aver lasciato spazio per il passaggio dei pedoni.

Indipendentemente dal giudizio sul provvedimento adottato dalla Polizia Municipale, è doveroso fare alcune considerazioni. Via Ponte Marziano è una strada corta ma molto trafficata, essendo l’unico sbocco su Viale San Domenico per gli abitanti della zona di Pozzo Pantano, una soluzione per i residenti nella zona di via Cellaro diretti in centro, ed una via di fuga per chi vuole evitare il traffico di viale San Domenico nel tardo pomeriggio o all’uscita delle scuole.

La strada, tuttavia, è ridotta in condizioni decisamente pietose e non presenta alcun marciapiedi. Inoltre, la carenza di parcheggi costringe gli automobilisti, molti dei quali frequentatori ed associati del locale centro sportivo, a lasciare l’auto lungo la strada. Ancora, al mattino capita sovente di osservare decine di macchine posteggiate sul marciapiedi a lato di viale San Domenico, tagliato in due proprio da via Ponte Marziano. I problemi di traffico della zona, in definitiva, sono assai rilevanti e rappresentano il risultato di uno sviluppo urbanistico sconclusionato che purtroppo interessa gran parte del territorio comunale sviluppatosi nel secondo novecento. Urgono soluzioni.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu