1’ di lettura

CRONACA

Sora: “Ragazze e Ragazzi in cerca di spettacolo”: due eventi teatrali gratuiti per i giovani

Saranno allestiti e rappresentati presso l’auditorium "Cesare Baronio".

L’Associazione “Carpe Diem“, dopo la bellissima esperienza conclusa con il progetto “Un Fiume per amico” e dopo aver incontrato circa 800 ragazzi degli IC di Sora per un’opera di sensibilizzazione sul rispetto dell’ambiente, dopo le due mostre sulle “Macchine di Leonardo da Vinci” riparte per una nuova avventura cambiando completamente genere.

Dopo aver realizzato due edizioni di “Spettatori in cerca di spettacolo” per gli adulti, grazie al contributo della Regione Lazio lo stesso sodalizio, in collaborazione con Associazione Il Faro ODV e il Patrocinio onorifico del Comune di Sora, proporrà gratuitamente due eventi teatrali in presenza che saranno allestiti e rappresentati Presso l’auditorium Cesare Baronio a Sora.

Lo spettacolo proposto per i ragazzi, dal titolo “Un canto di Natale”, di C. Dickens e con Luca Mauceri, ha come filo conduttore lo scambio emozionale come forma di dialogo tra le anime. «In questo periodo di estrema precarietà è importante trovare un luogo ed un tempo da concedersi un momento per camminare “insieme”», afferma Mauceri.

Il viaggio teatrale parte da “Un canto di Natale”, meravigliosa favola scritta nella metà del 1800 da Charles Dickens che ci fa immergere un clima cui il Natale stesso fa solo da sfondo con una leggerezza e una grandezza uniche. Ancora oggi è uno dei racconti più commoventi che esistano e all’epoca rappresentò una forte critica alla società. Alla fine di questo viaggio l’obiettivo è trasformare i due incontri in un evento speciale accompagnando per mano i giovani spettatori nei “Luoghi Incantati del Teatro”, con curiosità, passione, emozione. Dopo lo spettacolo, è previsto un incontro con l’attore professionista Luca Mauceri che, essendo originario delle nostre zone, si è ritagliato uno spazio per poter fare questo regalo ai ragazzi.

L’iniziativa proposta presenta metterà in essere azioni tese a:

  • sensibilizzare gli studenti e rafforzare la loro consapevolezza su argomenti specifici quali la lotta ai comportamenti discriminatori;
  • accrescere il bagaglio esperienziale e culturale dei ragazzi;
  • creare maggiori occasioni di socialità, partecipazione e confronto fra gli studenti;
  • realizzare un progetto a carattere educativo, che sappia attraverso la rappresentazione dello spettacolo teatrale, sviluppare capacità introspettive da condividere nel dibattito che ne conseguirà.

Saranno proposte due repliche per ogni istituto partecipante presso l’auditorium Baronio. Nelle mattinate del 19 e 20 aprile 2023 parteciperanno gli allievi degli istituti comprensivi II e III della città di Sora.