40" di lettura

SORA – Raggi di luce verso il cielo per ricordare Graziella Tersigni

È mancata un anno fa, suscitando grandissima commozione. Ma Il suo ricordo resta indelebile.

Un suo grande ritratto all’ingresso dell’Ospedale SS. Trinità. Raggi luminosi diretti verso il cielo non appena su Sora è scesa la notte. L’Associazione Dipendenti Ospedalieri non dimentica Graziella Tersigni.

A un anno dalla sua scomparsa, avvenuta il 5 Gennaio 2020, il sodalizio del nosocomio sorano ha voluto omaggiarla come si fa con le persone speciali. Da lassù Graziella, sicuramente tra le braccia del suo Agostino, avrà di certo ricambiato con quel sorriso altrettanto luminoso che manca a tutti…

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti