venerdì 18 maggio 2012

SORA – Scalinata Madonna delle Grazie: 400 gradini di abbandono. Un problema vecchio, ma stavolta va risolto

Ogni anno, in occasione del Mese Mariano, si ripetono le sacrosante proteste dei cittadini sulle condizioni decisamente deplorevoli in cui versa la storica scalinata di oltre 400 gradini che conduce al Santuario più amato dai Sorani: la Madonna delle Grazie. Stamane, infatti, sulle colonne de La Provincia, è puntualmente comparso il consueto appello che i fedeli rivolgono alle istituzioni. Il succo del discorso, ovviamente, non cambia: alcuni gradini sono un serio pericolo per l’incolumità delle persone e la suggestiva staccionata realizzata ai tempi di Di Stefano è completamente distrutta.

Anche noi di Sora24 vogliamo essere una cassa di risonanza per la questione, sulla quale in molti, troppi, hanno fatto orecchie da mercante. Bisogna trovare in tempi ragionevoli una soluzione per restituire dignità al luogo forse più caro al popolo volsco. Certo, se è vero che gran parte della staccionata è stata segata e rubata tutto diventa più difficile, perché un amministratore può fare ben poco se il cittadino non collabora (vedi fioriere su Ponte Vaughan, sistemate un paio di settimane fa e puntualmente scaraventate nel Liri).

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu