SORA – Scalinata San Silvestro “barriera architettonica”

Le dichiarazioni di Anna Cipriani (U.Di.Con. Frosinone).

“Nuove barriere architettoniche si pongono come ostacolo alla libera circolazione delle persone diversamente abili – il Responsabile Provinciale dell’U.Di.Con. di Frosinone, Anna Cipriani solleva nuovamente il problema delle gravi ingiustizie che ogni giorno le persone disabili devono affrontare – vogliamo porre all’attenzione l’ultimazione dei lavori di ristrutturazione della scalinata sita in località piazza San Silvestro di Sora.

Quella che oggi ci troviamo davanti – continua Cipriani – è una nuova ingiustizia, una scalinata che nel 2019 è stata realizzata con gradini ma senza rampe, inaccessibili ai disabili e alle persone anziane nonché ad eventuali mezzi di soccorso di ogni genere, impossibile per costoro percorrere il tratto di strada e raggiungere la parte alta della città e le relative abitazioni.

Soldi pubblici utilizzati per la costruzione di una nuova barriera architettonica. Una situazione inaccettabile – conclude Cipriani – e l’U.Di.Con. non poteva non denunciarla in quanto è da anni che oltre che tutelare i diritti dei consumatori, attuiamo iniziative di promozione sociale.

Viene da chiedersi: come è possibile che ancora oggi vengano avallate determinate pratiche edilizie? Come è possibile che le competenti autorità locali nulla abbiano fatto per impedire tale situazione? Attenderemo risposte ovviamente dalle Autorità, nel 2019 dovrebbe essere ormai automatico prevedere una rampa ma visto che così non è stato chiediamo l’installazione di rampe mobili temporanee così da permettere l’ingresso a tutti i cittadini”.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.