2’ di lettura

POLITICA

Sora – Scuola Modello: il punto sull’opera dopo l’ultimo incontro di Luca Di Stefano con Renzo Piano

«Per la metà di dicembre - ha annunciato il Sindaco di Sora - si procederà alla gara d’appalto».

Nei giorni scorsi il Sindaco Luca Di Stefano ha incontrato il Senatore a vita Renzo Piano, aggiornandolo della situazione dell’iter tecnico amministrativo dell’istruttoria per la realizzazione della “Scuola Modello” che sorgerà nel sito dell’ex Mattatoio. «L’incontro – ha sottolineato sulla sua pagina Facebook il primo cittadino –  è frutto di una collaborazione nata già dal febbraio 2022 quando l’architetto Piano ha incontrato il Sindaco di Sora a pochi mesi dall’insediamento della nuova amministrazione.

Amministrazione comunale che ha fatto proprie le problematiche che bloccavano l’iter ammnistrativo per l’inizio dei lavori, con la ferma intenzione di risolverle e realizzare la scuola:

  • Completamento dei sondaggi geologici
  • Bonifica del sito ex mattatoio
  • Sondaggi archeologici
  • Completamento della documentazione progettuale per l’approvazione definitiva del progetto esecutivo (Genio Civile)
  • Validazione del progetto ai sensi dell’art. 26 D.lgs. n.50/2016 e ss.mm.ii
  • Gara d’appalto

Gli Uffici Comunali si sono attivati prontamente, collaborando con i tecnici dell’Arpa, della Provincia di Frosinone e con il geologo incaricato. Hanno riapprovato l’aggiornamento del Piano dei sondaggi geologici del sito ove sorgeva il Mattatoio comunale, che già la precedente amministrazione aveva provveduto a demolire con i fondi di bilancio del Comune.

Questa estate sono stati effettuati i sondaggi e posizionati i piezometri per il rilevamento delle falde acquifere. Sono stati prelevati i campioni a varie profondità e sono in corso le analisi di laboratorio, da parte della società appaltatrice, i cui risultati prevedibilmente saranno pronti per metà dicembre.

Nel frattempo gli uffici comunali hanno dato incarico all’archeologo e determinato l’istruttoria con la Soprintendenza per i sondaggi che sono stati già effettuati. Siamo in attesa della presa d’atto da parte della competente Soprintendenza che i sondaggi hanno dato esibito negativo non avendo trovato alcun reperto.

Intanto gli Uffici Comunali hanno sollecitato e avuto dai progettisti, sia della scuola che delle residenze, di cui si occupa “Casa Italia, Presidenza del Consiglio”, un aggiornamento sui costi di realizzazione dei lavori, dovuto all’aumento dei prezzi di materiali.

I nuovi computi dei costi sono stati trasmessi al Ministero e alla Presidenza del Consiglio per la integrazione dei finanziamenti. Siano in attesa delle relative determinazioni in merito. Il Genio civile ha rilasciato il nulla osta all’esecuzione dei lavori. In questa settimana è prevista la validazione definitiva del progetto esecutivo, da parte della società incaricata, per la realizzane della scuola.

L’incontro è stato cordialissimo, il Senatore Renzo Piano ha apprezzato molto l’approccio pragmatico dell’amministrazione comunale, ferma nella volontà di realizzare quest’opera che porterà lustro alla Città. Tutti i soggetti coinvolti si sono attivati per reperire le ulteriori risorse necessarie, in quanto lo stato dei lavori è ad un punto di non ritorno, infatti, appena si avrà certezza dell’avvenuto stanziamento dagli enti preposti, prevedibilmente per la metà di dicembre, si procederà alla gara d’appalto».

È quanto ha dichiarato il Sindaco di Sora, Luca Di Stefano in un lungo post pubblicato sulla propria pagina Facebook.