SORA – Scuola Renzo Piano: demolito il mattatoio. Ex Tomassi, De Donatis conferma: «Si riparte in primavera»

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, fa il punto della situazione sul cantiere dove sorgerà il progetto curato dal Gruppo di Lavoro 124 dell'Arch. Senatore Renzo Piano, e conferma ciò che aveva anticipato a fine anno, ovvero che ad Aprile/Maggio 2020, dopo 16 anni, riaprirà anche il cantiere dell'ex Tomassi.

Sono in corso i lavori di demolizione dell’ex mattatoio, al posto del quale, come tutti oramai sanno, sorgerà la scuola innovativa progettata dall’Arch. Senatore a vita Renzo Piano. Nell’intervista realizzata stamane sul cantiere, il Sindaco di Sora, , ha parlato delle prossime fasi inerenti al cronoprogramma che porterà alla costruzione dell’edificio.

L’occasione, tuttavia, è stata utile per ribadire quanto anticipato nell’intervista natalizia, ovvero che nella prossima primavera verrà riaperto dopo 16 anni il cantiere dell’ex Tomassi. In quello che doveva essere il Centro Serapide, sorgerà una cittadella scolastica che ospiterà circa 700 allievi delle scuole primarie cittadine. Saranno in totale tre gli edifici che permetteranno la completa messa in sicurezza di tutti i bambini delle scuole elementari e medie sorane: la scuola di Renzo Piano, la cittadella dell’ex Tomassi e una ulteriore scuola innovativa che sorgerà in zona Santa Rosalia al posto dell’ex carcere, presumibilmente nel 2022/23.

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
NECROLOGI

Ci ha lasciato Innocenzo Mammone

Si è spento in ospedale a Sora.

CORONAVIRUS

Coronavirus: 24 nuovi casi, un deceduto e due guariti oggi in provincia di Frosinone

Ancora numeri che non lasciano intravedere un calo dei contagi.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: 2 nuovi "positivi"

Le dinamiche dei casi - ha sottolineato il primo cittadino - sono perimetrate all'interno di nuclei familiari nei quali si ...

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: raffica di multe dei Carabinieri in provincia di Frosinone

L'ulteriore stressa colpisce le tasche. Meno gente in giro, ma adesso chi insiste paga di tasca sua.