SORA – Scuola Renzo Piano, si parte. Mercoledì arriva in città l’architetto di fama mondiale

Il 27 Novembre sarà una delle giornate più importanti degli ultimi anni per Sora. Inizierà, difatti, la demolizione dell'ex mattatoio, al posto del quale sorgerà una scuola-prototipo, antisismica, in legno di abete e concepita come un civic center.

Mercoledì prossimo la nostra città avrà l’onore di ospitare uno dei più grandi architetti del mondo, parliamo naturalmente di Renzo Piano. E Sora stessa, tra pochi mesi, avrà a sua volta l’onore di veder sorgere sul proprio territorio una scuola innovativa firmata proprio dallo stesso Senatore a vita.

La sue firme a New York, Londra e… Sora!

Tutti ne avranno sentito parlare più volte, chi di sfuggita e chi più specificatamente. Ciononostante riteniamo utile approfondire un po’ il discorso su Renzo Piano, importantissimo personaggio le cui opere, realizzate tra la fine del XX e l’inizio del XXI secolo, sono sparse in ogni angolo del mondo e faranno sì che il suo nome continuerà a circolare in ogni dove anche nei prossimi secoli. Se a tutto ciò aggiungiamo che tra poco anche Sora, insieme a New York e Londra, potrà vantare una sua opera, ci rendiamo conto dell’immenso spessore del professionista che la mattina del 27 Novembre sarà tra noi, ma soprattutto dell’importanza della scuola che sorgerà al posto dell’ex mattatoio.

Tutto è iniziato da Parigi

Nato nel 1937 a Pegli nel ponente genovese, da una famiglia di costruttori edili, Renzo Piano ha perfezionato i suoi studi tra Firenze e Milano, laureandosi presso il Politecnico con una tesi dal titolo «Modulazione e coordinamento modulare». Grazie all’impresa familiare ha unito subito la teoria alla pratica, non rinunciando tuttavia a completare la propria formazione con frequenti spostamenti tra New York e Londra, dove tra l’altro ha insegnato. Nel 1971, a Parigi, la prima grande svolta della carriera: insieme a Gianfranco Franchini ed al barone Rogers di Riverside, Renzo Piano ha vinto il concorso internazionale per la realizzazione del nuovo Centro Georges Pompidou battendo la bellezza di 681 concorrenti provenienti da 49 paesi diversi. Il progetto era molto audace e rivoluzionario per l’epoca: si trattava di realizzare un grande edificio hi-tech nel centro della capitale francese. La scelta si è rivelata in ogni caso formidabile, tanto che oggi il Pompidou, inaugurato nel 1977, è diventato uno dei luoghi più visitati della città.

Quarant’anni di successi

Il grande edificio parigino è stato certamente lo spartiacque che ha dato il via a una ricchissima produzione. Da allora Piano ha letteralmente riempito il mondo con le sue innumerevoli opere innovative, di cui parleremo più dettagliatamente nel prossimo articolo: USA, Giappone, Olanda, Svizzera, Inghilterra, Nuova Caledonia, Germania, Australia, Bosnia, Norvegia, Malta, Corea, Cina, Uganda, e naturalmente Italia, servirebbe un’enciclopedia per descrivere tutti i progetti e le costruzioni nate dalla mente dell’archistar genovese.

Dulcis in fundo, Sora!

Dopo aver “seminato” in ogni dove, il Senatore a vita è rimasto affascinato dalla nostra città, selezionata per la realizzazione di una scuola-prototipo, antisismica, in legno di abete e concepita come un civic center, in grado cioè di rigenerare un pezzo di città. L’edificio è stato progettato dal “G124”, il gruppo di lavoro messo in piedi da Piano per riqualificare le periferie, insieme a Massimo Alvisi e Maurizio Milan, che a loro volta – come scrive professionearchitetto.it – hanno indirizzato il lavoro di due giovani progettisti: Maria Paola Persico e Roberto Fioretti. «Per realizzare questa scuola – ha affermato Piano – impiegheremo circa 5mila metri cubi di legno, abete, e pianteremo 5mila alberi, abbiamo bisogno più o meno di 20 ettari e li abbiamo, nel comune di Sora, sulle alture. Si tratta di 5mila alberi che in 25 anni ricreeranno il legno consumato». Il tutto avrà inizio mercoledì mattina con il via alla rimozione dell’amianto presso l’ex mattatoio.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza Coronavirus: un'altra quarantina di multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Alatri, Ceccano, Pofi, Ripi, Castro dei Volsci, Pontecorvo, Anagni, Piglio, Sgurgola, Ferentino: l'elenco dei sanzionati si allunga ancora di più ...

CRONACA

Ci ha lasciato Domenico Ferrari

Si è spento ieri presso la propria abitazione al Carpine.

CORONAVIRUS

ROMA - Emergenza Coronavirus: pendolari accalcati a Termini per rilevamento temperatura

Ecco come si presentava lo scalo capitolino stamane alle sette e un quarto.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: per il quarto giorno consecutivo zero contagi

I casi restano 34. In arrivo buone notizie anche sul fronte dei guariti.

CORONAVIRUS

Coronavirus: in arrivo al Bambino Gesù un altro paziente da Frosinone

8 bambini ricoverati e 5 mamme sono in condizioni stabili.

CORONAVIRUS

ROMA - Altri ricoverati in meno allo Spallanzani. Il bollettino di oggi

Di seguito il consueto bollettino sull'emergenza Coronavirus divulgato dall'Istituto Nazionale Malattie Infettive situato sulla Portuense. «I pazienti COVID 19 positivi sono ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: imprenditore arrestato dalla Finanza per "turbativa d'asta"

L'operazione è scattata dopo una serie di anomalie riscontrate nell’ambito della procedura di una gara, del valore complessivo di oltre 253 ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 163 nuovi positivi, trend in risalita

Proseguono i controlli a tappeto nelle case di cura e le RSA su tutto il territorio con report che vengono ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: IRIS non abbandona i pazienti oncologici. L'iniziativa

La situazione sanitaria non deve far scivolare in secondo piano tantissimi pazienti affetti da altre patologie, come ad esempio quelli ...

NECROLOGI

Ci ha lasciato Toni Alati

Si è spento a Vaughan, (Ontario, Canada). Aveva 49 anni.

CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: stop a prenotazione mascherine. Partita la distribuzione

L'annuncio del Comune. I dispositivi sono stati donati dalla Protezione Civile Regionale.

POLITICA

SORA - Dalla Provincia quattro milioni e mezzo di euro per l'adeguamento sismico del Liceo "Gioberti"

La concessione del finanziamento è stata resa nota dalla Direzione regionale Infrastrutture e Mobilità.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: quadro devastante per l'economia e per l'occupazione. L'analisi dei dati

Settore edile: a Frosinone e provincia sono 380 sono state le imprese che hanno fatto domanda di cassa integrazione per 2300 lavoratori.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: Sora, la "potenza di una comunità inclusiva"

La Domenica delle Palme ha visto collaborare tantissime realtà del territorio, ognuna nel proprio ruolo. Il breve racconto di una ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: una lettera dal Comune per tutti i bambini della città

«È un momento difficile per voi bambini, che in questo momento non potete dedicarvi alle vostre attività preferite: niente scuola, niente ...

CRONACA

SORA - Processione del Tamburo: questa notte accendiamo un cero e illuminiamo la città

L'invito del parroco di S. Restituta, don Mario Santoro, e del priore Luigi Milano.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: i Carabinieri portano colombe e uova pasquali a bambini e anziani

Un piccolo gesto di augurio ed un sorriso da parte dell’Arma nei confronti di soggetti più sensibili e vulnerabili.