SORA – Sede INPS a Isola del Liri: l’affondo di Pintori

Per il consigliere comunale 5Stelle «il trasferimento della sede INPS appare illogico dal momento che non si comprende per quale motivo essa debba lasciare il Comune demograficamente più grande del circondario».

Il 1° aprile 2020 l’INPS lascerà la sede di Sora per trasferirsi ad Isola del Liri presso l’ex scuola Garibaldi. Non si tratta di un “pesce d’aprile” ma dell’amara realtà. La data è riportata nello schema di contratto approvato con la Deliberazione della Giunta n. 111, pubblicata in data 23 ottobre sull’albo pretorio del Comune di Isola del Liri. Il M5S Sora esprime la sua ferma contrarietà al cambio di sede.

Al fine di sollecitare e sensibilizzare tutte le Istituzioni interessate e l’intera cittadinanza sul problema di dotare Sora di sedi adeguate per l’INPS, il Commissariato e le altre Istituzioni presenti in città, il M5S Sora avvierà una raccolta firme. I moduli che si utilizzeranno saranno privi di qualunque simbolo o riferimento politico, perché questa è una battaglia in favore della città per la quale auspichiamo ampia partecipazione sia da parte della cittadinanza che delle altre forze politiche.

Il trasferimento della sede INPS appare illogico dal momento che non si comprende per quale motivo essa debba lasciare il Comune demograficamente più grande del circondario, dal quale per logica conseguenza affluisce il maggior numero di utenti, per trasferirsi in uno meno popoloso che dovrà essere raggiunto da molte più persone con i conseguenti disagi.

Scelte come quelle relative al trasferimento della sede territoriale di un Ente pubblico di primaria importanza per la comunità andrebbero assunte basandole non solo sull’importo del canone di locazione da corrispondere, ma cercando anche di comprendere se sono in grado di determinare un incremento o una riduzione di benessere per l’intera comunità. Quindi, oltre agli effetti sul bilancio dell’INPS, per quanto la loro valutazione sia sicuramente importante e necessaria, si deve tenere conto anche degli impatti in termini di beneficio per i cittadini e, specificatamente, per i numerosi utenti degli uffici INPS.

Si ritiene che l’impatto della scelta assunta sia sicuramente negativo in quanto dal trasferimento deriveranno maggiori costi per le percorrenze e maggiori tempi di spostamento (anche tali tempi sono “traducibili” in costi sostenuti dagli utenti). Gli effetti positivi per il bilancio INPS derivanti dai minori costi di affitto garantiti dalla sede isolana risulterebbero più che compensati, se il calcolo fosse effettuato su un orizzonte temporale di medio/lungo periodo, dai costi di percorrenza e dal valore economico del maggior tempo perso per recarsi negli uffici di Isola del Liri (da parte di quella quota di utenti – maggioritaria – che risiede a Sora e in molti comuni del circondario più vicini alla nostra città).

Un altro aspetto da considerare è il fatto che i servizi INPS sono in gran parte erogati in favore di utenti anziani, per i quali non è agevole spostarsi (spesso hanno la necessità di farsi accompagnare da familiari, pertanto, i maggiori tempi di spostamento devono essere calcolati anche in relazione agli accompagnatori dell’utente). A ciò di aggiunga che tale tipologia di utenti non sempre risulta in grado di utilizzare le nuove tecnologie per interagire con gli uffici.

Inoltre, in base all’art. 1 della determinazione 52/2018 del’INPS, la presenza delle Agenzie dell’Istituto sul territorio è altresì finalizzata alla creazione di valore e al mantenimento della prossimità all’utenza. In pratica è lo stesso provvedimento dell’INPS a prevedere che il modello territoriale della propria organizzazione deve essere fondato sulla possibilità di sviluppare integrazione logistica e/o funzionale con altri soggetti pubblici e a Sora, come è noto, sono presenti tra gli altri: l’Agenzia delle Entrate; il Centro per l’Impiego; gli uffici di Provincia e della Camera di Commercio.

Una simile decisione avrebbe dovuto considerare criteri quali il bacino di utenza, l’accessibilità agli uffici utilizzando il trasporto pubblico (autobus e ferrovia), il sistema viario e avrebbe dovuto valutare gli impatti in termini di benefici complessivi per la collettività. Il trasferimento della sede INPS a Isola del Liri determina senza dubbio costi collettivi che si sarebbero potuti evitare cercando idonee alternative.

In esito alle considerazioni svolte viene da domandarsi: quale logica persegue la decisione del trasferimento della sede INPS da Sora? Lo scorso 2 novembre, con un comunicato stampa, il M5S Sora aveva rappresentato che la soluzione migliore per risolvere i problemi delle sedi delle varie Istituzioni pubbliche (INPS, Commissariato, Tribunale, Agenzie delle Entrate) era la realizzazione di un “Federal Building” (eventualmente prendendo in considerazione la ex Tomassi), costituendo un polo amministrativo con cui ridurre spazi e costi in un’ottica di maggiore efficientamento.

Al riguardo basta ricordare l’esempio della città di Chieti (si veda il seguente link) che ha coinvolto ben 22 uffici nel piano complessivo di razionalizzazione e accorpamento di uffici pubblici, con i conseguenti benefici per gli utenti. Un tale progetto va ovviamente programmato e richiede tempo, ma intanto è doveroso iniziare a discuterne. Il “Federal Building” può essere un progetto in grado rilanciare la città e la sua immagine a livello provinciale facendola assurgere ad esempio da imitare. Sora deve anticipare i tempi e non subire gli eventi.

È quanto dichiara Fabrizio Pintori, consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle di Sora.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
12.005
Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita
1
CRONACA

"Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita"

La dolcissima lettera aperta scritta da Rossana Lorini per ringraziare l'Ospedale di Sora, dopo aver perso la battaglia contro il ...

3.486
Allerta meteo per vento forte
2
CRONACA

Allerta meteo per vento forte

Il contenuto del bollettino diramato dalla Protezione Civile della Regione Lazio.

2.394
SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio
3
CRONACA

SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio

Brutto episodio di vandalismo nel luogo dedicato ad Adriana Tamburrini, Chiara Sacco, Samanta Fava e Gilberta Palleschi.

1.673
CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica
4
SPORT

CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica

Con dieci punti nelle ultime tre gare e soprattutto nessun goal subito, i bianconeri si rimettono in marcia verso le ...

1.372
27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora
5
CRONACA

27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora

Le sue reliquie vennero scoperte nel 1612 e fatte trasferire nella Chiesa di S. Spirito per volere della Duchessa di Sora, ...

I più letti della settimana:
17.892
SORA - Fatture false per 471 milioni di euro
1
CRONACA

SORA - Fatture false per 471 milioni di euro

La ricostruzione dell'operazione che ha portato la Tenenza della Guardia di Finanza di Sora alla scoperta della mega evasione.

17.745
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
2
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. ...

16.541
La mamma di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più
3
PROVINCIA

La "mamma" di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più

Grande cordoglio in città per l'improvvisa scomparsa della donna.

12.887
Stella è con noi e lo sarà per sempre
4
CRONACA

Stella è con noi e lo sarà per sempre

Alla 18enne Stella Tatangelo, venuta tragicamente a mancare la scorsa estate, è stato intitolato oggi pomeriggio il campo sportivo del Liceo ...

12.593
È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli

Si è spenta in ospedale a Sora.

Video più visti:
Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova ...

Farmacia Comunale

Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello "in house" è il migliore per i cittadini

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, spiega alla cittadinanza, numeri alla mano, qual è il presente e quale sarà il ...

Centro Serapide

SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis

L'ex Tomassi rinasce: cittadella della scuola con centro preparazione dei pasti per i ragazzi; demolizione della struttura in via Buozzi ...