SORA – Stanziati i soldi per riqualificare il ponte lamellare a San Rocco

Il Sindaco Roberto De Donatis: «Verrà sostituita tutta la parte lignea. Quella in metallo, invece, verrà recuperata. Lavori in primavera». A seguire, si passerà a riqualificare anche il "gemello" a San Domenico.

«In bilancio sono state stanziate le somme per la riqualificazione di quello di San Rocco. A seguire si passerà al “gemello” situato a San Domenico. Nel primo intervento, che avverrà in primavera (seguirà comunicazione più precisa riguardante il mese), sarà sostituita tutta la parte lignea oramai ammalorata con nuova orditura principale e secondaria. Saranno invece recuperate tutte le parti in metallo».

È quanto ha dichiarato il Sindaco di Sora, , sulla sua pagina social.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Rocco Di Passio

Si è spento a Colleferro, presso l'Ospedale "L. Parodi Delfino".

EVENTI

"Coronavirus: la Terza Guerra Mondiale è contro un nemico invisibile", presentazione a Sora per il libro di Gianluca Pistore

Per consentire un’ampia diffusione della manifestazione, la presentazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune di ...

POLITICA

SORA - Nuovo Assessore per la Giunta De Donatis, è Natalino Coletta

Queste le deleghe: Ambiente e rapporti con la Società Ambiente e Salute Surl; Mobilità Sostenibile e misure tese alla sostenibilità ...

EVENTI

SORA - Apre l'Archivio dedicato ad Antonio Valente, magnifico "scrigno" del genio di Lungoliri Rosati

Il Comune di Sora ha accettato di ospitare l’Archivio VALENTE-DEL FAVERO (questa la titolazione completa), su richiesta e interessamento ...

SPORT

CALCIO - La Co.Vi.So.D. esprime parere positivo sulla richiesta di ammissione in Serie D del Sora

Ora si attendono le graduatorie definitive, che verranno compilate ai primi di agosto.

CRONACA

Incidente a San Sosio, 53enne elitrasportata a Roma

L'impatto si è verificato nel pomeriggio di oggi.

SPORT

#CuoreFedePassione, un impegno che l'Argos vuole continuare a onorare

Giannetti ringrazia per la solidarietà dimostrata negli ultimi giorni dall'ambiente ecclesiastico attraverso il comunicato a firma di Don Domenico Simeone.