SORA – Strepitoso successo per le classi IA e IB dell’Achille Lauri

Al Concorso “I linguaggi dell’Immaginario” promosso dal MIUR e da ROMICS I 41 alunni delle classi IA e IB della Scuola Primaria ”A. Lauri” hanno vinto il Primo Premio Nazionale.

C’è stato un lungo applauso e tutti volti sorridenti e soddisfatti all’annuncio che i 41 alunni delle prime classi A e B della Scuola Primaria “A. Lauri” si sono aggiudicati il Primo Premio Nazionale della 3° edizione del Concorso scolastico “I linguaggi dell’immaginario per la scuola”.

L’iniziativa rientra nell’ambito della collaborazione tra il progetto “IoStudio – La Carta dello studente”, promosso dal MIUR e ROMICS. La Commissione di valutazione ha individuato come vincitore per gli Istituti Primari, categoria Fumetto, l’elaborato “Bullo? No grazie!”, proprio l’opera della Scuola sorana, progetto coordinato dalle insegnanti . Graziella Proietti ed Ornella Facchini, con la supervisione del dirigente dell’Istituto Comprensivo n. 3 di Sora, dott.ssa Marcella Maria Petricca. L’elaborato sarà ora esposto all’interno della mostra aperta al pubblico, dedicata alle migliori opere presentate nell’ambito del Concorso, allestita durante tutta la manifestazione dal 4 al 7 aprile.

La cerimonia finale di Premiazione avrà luogo il 4 aprile 2019 alle ore 12,00 durante il “Romics – Festival Internazionale del fumetto, animazione, cinema e games”, al Padiglione 8 della Sala Grandi Eventi e Proiezioni presso la Fiera di Roma. I vincitori sorani sono stati invitati direttamente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca e, tra l’altro, riceveranno una fornitura di libri per la biblioteca della Scuola, e con un laboratorio educativo condotto da un esperto artista, inoltre la loro opera sarà esposta nell’area Mostre della manifestazione e pubblicate sul sito www.romics.it nella sezione dedicata “Romics per la scuola”. Insomma all’ A.Lauri del Comprensivo n.3 di Sora, tutti “belli” e niente “bulli”, con tanto “fumetto” e molto, ottimo “arrosto”.