52" di lettura

POLITICA

SORA – Trasferimento centro prelievi dall’Ospedale a Via Piemonte: dichiarazioni di De Donatis

Il primo cittadino esprime tutte le sue perplessita in merito alla delibera Asl del 19 Settembre.

In merito al paventato trasferimento del centro Prelievi dall’Ospedale SS. Trinità al Distretto di Via Piemonte a Sora, come da delibera Asl di Frosinone n. 1479 del 19/09/2017, è intervenuto anche il Sindaco De Donatis.

Queste le sue dichiarazioni: «La perplessità resta nonostante alcuni chiarimenti avuti con la dirigenza dell’Asl. Innanzitutto abbiamo appreso che tale trasferimento è riferito solo alla modalità gestionale che, adeguandosi a quanto avviene nelle altre realtà ospedaliere regionali, passa dalla Direzione Sanitaria del SS. Trinità al Distretto, non toccando di fatto il servizio del centro prelievi che garantisce quotidianamente un numero davvero importante di prestazioni. Dunque a quanto mi è stato riferito non si tocca né la qualità del servizio né il personale impiegato. Resta però una forte perplessità innanzitutto sulla non condivisione di questi atti con chi quotidianamente vive la difficile realtà di una sanità in grado di soddisfare la domanda della comunità. Questi atti arrivano all’improvviso e siamo sempre a rincorrere i problemi, piuttosto che affrontarli per tempo. Un altro dubbio rimane su come dovrebbe essere gestita in modo ottimale la struttura ospedaliera: trasferire anche solo la competenza gestionale di un servizio così importante come il centro prelievi, allocato presso l’Ospedale, non ci pare essere funzionale, ma piuttosto ci pare frammentario e non organico alle altre problematiche connesse alle tante altre attività presenti nel nosocomio».