39" di lettura

SORA – Trasformare i terreni abbandonati in orti sociali: la proposta di Roberto Mollicone

In questo modo - spiega il responsabile del Gruppo Sora 2.0 - oltre a rivalutare i terreni agricoli si potrebbe trarre un guadagno significativo dai prodotti coltivati, ma anche creare posti di lavoro.

Il Gruppo Sora 2.0, attraverso il suo responsabile, , propone di trasformare in orti sociali i terreni abbandonati che ricadono nel Comune di Sora. “L’idea – spiega Mollicone – nasce guardando le politiche attuate in questi ultimi mesi, in diverse regioni d’ Italia».

Il Comune si occupa di verificare la possibilità di attuare l’idea in determinati spazi agricoli, formando, a seguire, delle cooperative sociali dedite alla gestione dei terreni, alla coltivazioni dei prodotti, e alla successiva vendita degli stessi, versando nelle casse municipali una parte del ricavato. In questo modo, conclude Mollicone, si potrebbe «trarre un guadagno significativo dai prodotti coltivati, ma anche creare posti di lavoro».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti