venerdì 21 febbraio 2014

Sora, tutto pronto per la “Coppa dei Lupi” 2014. Guardate che splendido percorso!

Ben cinquantasei le iscrizioni ricevute per la partecipazione alla gara di regolarità classica “Coppa dei Lupi”, valida per il Campionato Italiano Regolarità CSAI 3^ zona, in programma il 22 / 23 febbraio 2014. Grande soddisfazione per la blasonata Scuderia del Tempo Perso per il crescente numero di iscritti nel corso delle varie edizioni, dai trentasette del 2012, ai cinquanta del 2013 fino ai cinquantasei della corrente edizione. Una crescente partecipazione che rappresenta il giusto riconoscimento per gli organizzatori indice di alta professionalità e dedizione. Dato ancor più importante, sotto l’aspetto sportivo ed agonistico, riguarda la partecipazione di ben ventidue piloti qualificati CSAI di cui 10 TOP DRIVER.

L’edizione 2014 oltre ad aver ottenuto la conferma del patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone e del Comune di Sora ha ricevuto anche quello del Comune di Campoli Appennino nel cui territorio si svolgerà una impegnativa prova cronometrata lungo la vecchia strada di accesso al centro storico. Anche quest’anno è risulta molto apprezzato il prezioso ed originale disegno del professor Paolo Sangermano che si può ammirare sui manifesti della competizione.

La competizione ha subito alcuni cambiamenti di carattere logistico poiché non sarà effettuata la partenza dalla Fiera di Sora, come avvenuto nelle precedenti edizioni, ma tutto si svolgerà nel centro cittadino di Sora. Le verifiche sportive si terranno al piano terra della Pretura di Sora, nella sala degli avvocati mentre quelle tecniche in Piazza S.Restituta dove sarà collocato anche il palco partenza dal quale alle ore 14.30 di sabato 22 febbraio partirà la prima vettura . Gli equipaggi dovranno percorrere 346 chilometri per raggiungere il traguardo stabilito in Piazza IV Novembre di Celano, con arrivo della prima vettura previsto alle 00.45. Trentacinque prove cronometrate, sei controlli orari e due controlli a timbro per gli agguerriti equipaggi a bordo di rombanti ed originali vetture anni 1952-1984.

Da rilevare che la Coppa dei Lupi 2014 sarà valida anche come 2° Challenge delle Nevi con la Coppa della Favera. Il percorso di gara fin dalla prima edizione è stato tracciato principalmente sulle strade del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e nella corrente edizione per la prima volta si percorrerà anche la strada che taglia l’altopiano del Velino-Sirente attraverso il Valico della Forcella. Saranno attraversati, in alcuni casi più volte, i centri di Sora, Campoli Appennino, Alvito, San Donato Val di Comino, Opi, Pescasseroli, Bisegna, Ortona dei Marsi, Goriano Sicoli, Prezza, Raiano, Anversa degli Abruzzi, Villalago, Scanno, Villetta Barrea, Civitella Alfedena, Gioia dei Marsi, Pescina, Collarmele, Castel di Ieri, Castelvecchio Subequo, Gagliano Aterno, Secinaro, Rovere, Ovindoli, Celano. Per quanto concerne le soste C.O. rimane confermata quella nel punto più alto in quota, ovvero la sosta al Rifugio lo Scoiattolo di Passo Godi, a circa 1650 mslm, in un luogo davvero suggestivo, con la speranza di trovare neve nell’ampio piazzale per l’effettuazione di una prova spettacolo. La direzione gara sarà dislocata presso l’Hotel dei Marsi di Avezzano nel cui salone dei congressi sarà effettuata la cerimonia di premiazione domenica 23 febbraio con inizio alle ore 10.

Commenti

wpDiscuz
Menu