7 giugno 2017 redazione@sora24.it
LETTO 3.461 VOLTE

SORA – Ultimo saluto al giovane Fabiano Baldassarra: «Sei una nuova stella che brilla in cielo!»

Si sono svolti oggi pomeriggio a Sora, nella Chiesa Maria SS.ma di Valleradice, i funerali di Fabiano “Cobra” Baldassarra, scomparso all’alba di ieri a soli 28 anni dopo aver lottato per mesi con grande coraggio contro un male che purtroppo non gli ha lasciato scampo.

La piccola chiesa situata alla periferia orientale della città volsca non è bastata per accogliere tutti coloro che hanno voluto partecipare alle esequie. Una lunghissima coda di automobili si è formata in via Marsicana quando il corteo funebre ha sostato per alcuni istanti davanti all’abitazione del ragazzo.

Gli amici di sempre lo hanno ricordato con uno striscione nel quale hanno evidenziato la sua fede juventina: “Cobra vive”. Bellissimo anche il pensiero degli amici del quartiere Pontrinio, che su stoffa bianca hanno scritto in nero: “Sei una nuova stella che brilla in cielo! Non è un addio ma un arrivederci… per sempre con noi”.

Al termine della cerimonia funebre, la bara contenente le spoglie dello sfortunato giovane è stata salutata da decine di palloncini bianchi lanciati verso il cielo. Da questa sera Fabiano, come ha scritto un suo amico sul social, insegnerà agli angeli a sorridere come solo lui sapeva fare.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu