SORA – Una strada o una piazza per don Bruno: nasce il comitato promotore

Ecco tutti i componenti ed il verbale della prima riunione. Obiettivo: dedicare al più presto un luogo della città all'amatissimo sacerdote scomparso lo scorso 13 Gennaio.

«Il giorno 01.10.2019, nella sagrestia della Chiesa di Santa Restituta in Sora, si è riunito il comitato. Presenti: Sandro Maria Rapini portavoce, Soccodato Ennio Osvaldo segretario, Luigi Milano Priore della Confraternita dell’Immacolata, Tuzii Davide, Di Vito Floriana, Tersigni Loreto, Gianni Savoma, Enrica Canale Parola.

Il portavoce in apertura fa presente quanto segue: Le firme raccolte ad oggi sono più di ottocento per singole persone, comprese quelle provenienti dal Canada e dagli Stati Uniti. Le adesioni delle associazioni, enti scuole e federazioni varie sono trentasei in rappresentanza di circa diecimila iscritti.

Anche il Comune di San Donato parteciperà all’iniziativa con una delibera del Comune della Cittadina della Val Comino e partecipando alla raccolta di firme La raccolta proseguirà fino alla fine dell’anno e le firme e le adesioni acquisite saranno consegnate all’Amministrazione di Sora per i dovuti adempimenti entro il 13 gennaio 2020 ad un anno esatto dalla scomparsa del carissimo e compianto Don Bruno Antonellis.

Durante la discussione sono emerse diverse indicazioni per segnalare il luogo, la strada o la piazza da intitolare a Don Bruno con il fermo proposito di individuare un luogo centrale. Dette indicazioni saranno poi formalizzate e presentate al Comune di Sora».

Il documento è a forma del Segretario, Ennio Osvaldo Soccodato, e del Portavoce, Sandro Maria Rapini.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.