Sora: una volta tre sedute alla settimana per lo screening mammografico. E ora?

Le sedute erano pomeridiane e permettevano di potere effettuare oltre cinquecento prestazioni al mese.

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Fabrizio Pintori e Rodolfo Damiani, portavoce, del Comitato Art. 32.

«Per anni i mass media hanno divulgato il messaggio che “Prevenire è meglio che curare”, un messaggio ineccepibile. La prevenzione, grazie ai cd. screening, permette di individuare una patologia al suo primo insorgere, consentendo al paziente di affrontare delle cure e dei percorsi terapeutici molto più leggeri e meno invasivi. Purtroppo, sembra che nella provincia di Frosinone, almeno per quanto riguarda lo screening mammografico, non sia più possibile continuare a fornire le medesime prestazioni degli anni passati.

Presso il nosocomio sorano, se non si erra, venivano svolte tre sedute pomeridiane alla settimana che permettevano di potere effettuare oltre cinquecento prestazioni al mese. Dall’inizio dell’anno, però, è possibile effettuare gli screening solo una volta alla settimana e di mattina, durante l’orario di lavoro che veniva dedicato per eseguire altre analisi/prestazioni. Le conseguenze sono facilmente immaginabili, il numero delle visite è calato a meno di cento al mese.  Quali saranno le conseguenze? Innanzi tutto, maggiori sofferenze per le donne. Infatti, minore prevenzione vuol dire scoprire di avere un tumore al seno quando la patologia sarà in uno stadio più avanzato, anziché in uno iniziale, comportando un maggior ricorso alla chemioterapia.

Non si capisce perché l’A.S.L. non cerchi di migliorare o mantenere al livello del recente passato lo screening mammografico. Tra l’altro il tumore alla mammella è una delle poche, se non l’unica patologia che può essere curata interamente all’interno della Provincia. Una minore prevenzione comporterà un aumento della “Mobilità passiva”, quindi saranno sempre più i pazienti che per curarsi dovranno rivolgersi alle strutture accreditate, a quelle di altre ASL o di altre regioni. Inoltre, la chemioterapia è certamente più costosa   – oltre che devastante per una persona – tutto ciò avrà effetti negativi sul bilancio dell’A.S.L. di Frosinone. Si tenga conto che per effettuare lo screening mammografico con le stesse modalità del passato bastano circa 200.000 Euro, che francamente sarebbero soldi bene investiti.

Infine, un ulteriore conseguenza sarebbe l’aumento delle liste di attesa per le mammografie, in netta contraddizione con il progetto di abbattimento delle liste stesse. Anche tale ultimo progetto desta qualche perplessità, seppure l’iniziativa può apparire lodevole, di fatto presenta alcuni nei. Il progetto,  del costo di 500.000 Euro per soli tre mesi, è sperimentale e non si saprà se diverrà definitivo o meno.  Nello specifico il 70% dei posti disponibili viene assegnato a chi si prenota di settimana in settimana, mentre il restante 30% viene riservato chiamando chi era già in lista di attesa.

In quest’ultimo caso, se una persona in attesa viene contattata con un preavviso troppo breve difficilmente potrà sostenere alcune prestazioni, come le endoscopie o le gastroscopie. Inoltre, pare che le stesse liste sperimentali non sempre vengono riempite completamente. Insomma, un progetto che seppur con intenti nobili fa nascere nuovi problemi e drena risorse all’A.S.L. e alla regione che potevano essere utilizzate per rinnovare quello che era un servizio di eccellenza provinciale: lo screening mammografico.»

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
12.852
Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita
1
CRONACA

"Sarà dura senza di lui, l'uomo con cui ho condiviso 44 anni della mia vita"

La dolcissima lettera aperta scritta da Rossana Lorini per ringraziare l'Ospedale di Sora, dopo aver perso la battaglia contro il ...

4.151
Allerta meteo per vento forte
2
CRONACA

Allerta meteo per vento forte

Il contenuto del bollettino diramato dalla Protezione Civile della Regione Lazio.

2.590
SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio
3
CRONACA

SORA - Imbrattata la targa dedicata alle vittime di femminicidio

Brutto episodio di vandalismo nel luogo dedicato ad Adriana Tamburrini, Chiara Sacco, Samanta Fava e Gilberta Palleschi.

1.743
CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica
4
SPORT

CALCIO - Il Sora continua la risalita, 3-0 all'Atletico Vescovio. Risultati e classifica

Con dieci punti nelle ultime tre gare e soprattutto nessun goal subito, i bianconeri si rimettono in marcia verso le ...

1.568
27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora
5
CRONACA

27 Gennaio 161: il giorno del martirio di San Giuliano di Sora

Le sue reliquie vennero scoperte nel 1612 e fatte trasferire nella Chiesa di S. Spirito per volere della Duchessa di Sora, ...

I più letti della settimana:
18.011
SORA - Fatture false per 471 milioni di euro
1
CRONACA

SORA - Fatture false per 471 milioni di euro

La ricostruzione dell'operazione che ha portato la Tenenza della Guardia di Finanza di Sora alla scoperta della mega evasione.

17.787
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
2
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. ...

16.625
La mamma di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più
3
PROVINCIA

La "mamma" di tutti i bambini dello scuolabus non c'è più

Grande cordoglio in città per l'improvvisa scomparsa della donna.

12.915
Stella è con noi e lo sarà per sempre
4
CRONACA

Stella è con noi e lo sarà per sempre

Alla 18enne Stella Tatangelo, venuta tragicamente a mancare la scorsa estate, è stato intitolato oggi pomeriggio il campo sportivo del Liceo ...

12.663
È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Anna Maria Polsinelli

Si è spenta in ospedale a Sora.

Video più visti:
Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova ...

Farmacia Comunale

Farmacia Comunale di Sora: la storia, i veri numeri e perché il modello "in house" è il migliore per i cittadini

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, spiega alla cittadinanza, numeri alla mano, qual è il presente e quale sarà il ...

Centro Serapide

SORA - Ex Tomassi (Centro Serapide): a primavera 2020 ripartono i lavori. Intervista al sindaco Roberto De Donatis

L'ex Tomassi rinasce: cittadella della scuola con centro preparazione dei pasti per i ragazzi; demolizione della struttura in via Buozzi ...