SORA vs CASERTANA: il…”derby” di Terra di Lavoro affidato a D’Annibale di Marsala. Diramati i prezzi dei biglietti

Sarà Alessandro D’Annibale della sezione di Marsala, l’arbitro di Sora – Casertana, partita valida per la seconda giornata di campionato di serie D girone G, in programma domenica 9 settembre alle 15.00 allo stadio “Tomei”. Il fischietto siciliano non è una novità assoluta per la compagine volsca, nella scorsa stagione infatti diresse la quindicesima gara di campionato a Genzano, in cui i bianconeri, guidati in quell’occasione dal tecnico della Juniores Bruno Giustini, furono sconfitti 1-0 dal Cynthia, grazie al gol di Mammetti in avvio di ripresa.

D’Annibale sarà coadiuvato dal primo assistente, signor Cristian Risa della sezione di Roma 2 e dal secondo assistente signor Alessandro Fagnani della sezione di Roma 1. Si comunica inoltre che è possibile acquistare i biglietti per la gara di domenica prossima tra Sora e Casertana presso lo stadio Tomei.

Questi i prezzi stabiliti:

Distinti intero: € 10,00

Distinti ridotti (donne, under 14 e over 65): € 5,00

Curva nord prezzo unico: € 5,00

La segreteria rimane aperta tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00. Sarà possibile acquistare i biglietti anche domenica mattina. Il botteghino dello stadio aprirà alle ore 13:30.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
CRONACA

SORA - Tentata estorsione a imprenditore: 25enne in arresto

Il giovane è già in carcere a Cassino.

POLITICA

BROCCOSTELLA - Consiglio negato: l'opposizione scrive al Prefetto

L'opposizione ha chiesto «chiarimenti al Sindaco ed alla Giunta, relativamente alle note di stampa dalle quali si è appreso di gravissime ...

POLITICA

Nicaragua e Italia rafforzano l'amicizia. MP D'Orazio (ANCI) incontra l'ambasciatrice Mónica Robelo

Tema del meeting: espandere i Legami di Fratellanza tra i due paesi.

POLITICA

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da ...