SORA – XIII Anniversario Luca Polsinelli: la commemorazione e le premiazioni

Ecco tutti gli allievi e le scuole premiate al termine del concorso “Un uomo, un alpino, una vita donata” dal tema “Io e l’altro”.

Sabato 4 maggio si è celebrato il XIII anniversario della scomparsa del Maresciallo Capo Luca Polsinelli. Le cerimonie di commemorazione, presentate dalla dott.ssa Debora Bovenga, hanno avuto inizio nella gremitissima sala dell’auditorium dell’Istituto “Baronio”, con gli interventi del Sindaco di Sora Roberto De Donatis, della Consigliera Comunale delegata al Diritto allo Studio Floriana De Donatis, del Col. Paolo Sandri Comandante del 9° Rgt Alpini dell’Aquila e del Vice Presidente Associazione Nazionale Alpini Abruzzo Marco Carlizza.

A seguire l’intervento del Prof. Lucio Meglio, Presidente della giuria composta dalla Prof.ssa Diana Carnevale, dalla Dott.ssa Carla Suppa, dalla Prof.ssa Maria Gabriella Palleschi e e dal Prof. Giacomo Cellucci, esperti con l’incarico di premiare i migliori elaborati del concorso “Un uomo, un alpino, una vita donata” dal tema “Io e l’altro” riservato agli studenti degli istituti di istruzione primaria, secondaria di I e II e distinti in tre diversi ambiti: letterario, grafico-pittorico e musicale.

Questi i premi assegnati:

AMBITO LETTERARIO SEZIONE SCUOLE PRIMARIE

Primo premio – Titolo dell’opera: “Ti ho trovata”, Istituto Comprensivo 2° Sora, Plesso “San Rocco”, Classe V ,Sez. U, Insegnante di riferimento: Vincenza Trombetta, alunno autore: Leonardo Terribile.

Motivazione: componimento originale per freschezza e sintesi intuitiva che nella parola chiave della chiusa poetica incentra e raccoglie il simbolo significante evocativo del messaggio lirico

Menzione – Titolo dell’opera: “Apriti cuore”, Istituto Comprensivo 2° Sora, Plesso “S. Rocco” Classe V sezione U, Insegnante di riferimento: Vincenza Trombetta, elaborato collettivo.

Motivazione: Il testo inserisce il tema proposto in un afflato universale con un invito all’amore, alla pace, alla tolleranza, alla generosità, alla libertà. L’approccio emotivo, la suggestione delle immagini l’efficacia linguistica confluiscono in uno scritto denso di contenuto e di significato, che stabilisce con lettore un’intensa empatia.

Menzione – Titolo dell’opera: “Intervista impossibile”, Istituto Comprensivo 3° Sora, Plesso “A. La Rocca” Valleradice, Classe IV, sezione A, elaborato collettivo.

Motivazione: Interessante strategia quella dell’Intervista impossibile che ricostruisce, in un tipico stile giornalistico, la biografia di Luca Polsinelli attraverso la tecnica dell’intervista. Buona la scrittura letteraria come forma esemplare di apprendimento. Ma più di tutto bello il richiamo, per mezzo dei dipinti, all’immagine di un ragazzo speciale che sottolinea in estrema sintesi la figura dell’uomo celebrato.

SEZIONE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

Primo premio – Titolo dell’opera: “In Memoria”, Istituto Comprensivo 1° Sora, Scuola “G.Rosati”, Classe II, Sez. A, insegnante di riferimento: Daniela Tersigni,, alunno: Niccolò Mariani.

Motivazione: il testo, suggestivo e intenso emotivamente, interpreta in modo personale lo strappo la derelizione, la sofferenza di chi perde una persona fondamentale nella propria esistenza ma insieme la consapevolezza che la vita è anche sopravvivenza nel ricorso, esempio e capacità di sacrificio. L’originalità della forma epistolare, l’efficacia lessicale, l’approccio coinvolgente al tema rendono il lavoro estremamente valido.

Menzione – Titolo dell’Opera “Persone uguali con una vita diversa”, Istituto Comprensivo 1° Sora, Scuola “G.Rosati”, Classe I, Sez. B, insegnante di riferimento: Sara Scarpetta, elaborato collettivo.

Motivazione: Originale l’ideazione e la realizzazione: Una raccolta di lettere, impaginate come un libro, scritte dagli alunni di una classe ,che immaginano di essere figli di un paese in guerra.Il lavoro epistolare , l’atto creativo di una narrazione che si prende cura dell’altro, ha potenzialmente una valida funzione educativa , poiché I fanciulli hanno vissuto, al momento dell’elaborazione, la doppia condizione, ripetibile, reale ed immaginaria, in cui direttamente hanno sperimentato il valore empatico di una mediazione relazionale che accomuna nella condivisione della diversità.

Menzione – Titolo dell’Opera: “Repelle Toi Luca”, Istituto Comprensivo 1 Sora, Scuola “G.Rosati” Classe III, Sez. C, Insegnanti di riferimento: Enza Porretta, Maria Gabriella Lucarelli, Alunna: Flavia Ferri.

Motivazione: La poesia “Repelle Toi Luca” si distingue per originalità e capacità di rielaborazione, in quanto transcodifica il testo di Prevert mediante un’interpretazione del tutto coerente con il tema proposto . Ne risulta uno scritto personale e inteso, che delinea in pochi sentiti versi il dramma di un ragazzo meraviglioso, solare, pieno di vita travolto da un odio cieco e irragionevole. Pregevoli le scelte semantiche in entrambe le lingue.

SEZIONE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO

Primo Premio ex aequo – Titolo dell’Opera “Mi sembra di vederti”, IST. TEC. PER ATTIVITA’ SOCIALI “ITAS” “NICOLUCCI REGGIO”, Classe III, Sez. CR, Insegnante di riferimento: Rita Gemmiti, Alunno: Francesco Vincenzo Cerqua.

Motivazione: il testo focalizza l’attenzione sulla figura di Luca, scaraventato dall’attesa di un futuro colmo di sogni e promesse al silenzio di una morte assurda. Con immagini semplici ma efficaci si descrive l’atrocità del destino che l’ha strappato a tutte le promesse della vita. Destino comune ad altri giovani, altri soldati che non pensavano di diventare eroi ma che meritano di esserlo per una dedizione, il senso del dovere, l’attaccamento ai valori, il coraggio con cui hanno affrontato il rischio soccombendo alla violenza.

Primo Premio ex aequo – Titolo dell’opera: “L’essenza più nascosta”, IST. TEC. PER ATTIVITA’ SOCIALI “ITAS” “NICOLUCCI REGGIO”, Classe 2, Sez. CR, Insegnante di riferimento: Rita Gemmiti, Alunni: Gizzi Naomi, Paniccia Aurora.

Motivazione: breve ma significativa riflessione, espressa poeticamente con parole mirate, dettate dalla visione ideale del sentire adolescenziale che indica al mondo la sicura via empatica di ogni relazione intrapsichica ed interpersonale sana che fonda il sociale sulla umana compassione.

AMBITO FIGURATIVO PITTORICO

SEZIONE SCUOLE PRIMARIE

Primo Premio – Titolo opera: “Marciando insieme per la pace”, Istituto Comprensivo 3° Sora, Plesso “A. Lauri”, Classe V, Sez C, Insegnanti di riferimento: Claudia Venditti, Elia Tomassi, Ottavia Taglione, Ilenia Ranielo, elaborato collettivo.

Motivazione: per la precisione del progetto, la ricchezza degli spunti e dei contenuti e la perfetta aderenza al dettato del concorso. Per la capacità di personalizzare il tema, la cura realizzativa e l’attenzione al dettaglio. Per l’ironia gioiosa e la capacità comunicativa realizzata.

Menzione – Titolo dell’opera: “Apriti cuore”, Istituto Comprensivo 2° Sora, Plesso “S. Rocco”, Classe V, Sez U, Insegnanti di riferimento: Vincenza Trombetta, Franca Maola, elaborato collettivo.

Motivazione: Per l’originalità del soggetto, per la rappresentazione proposta: un cuore racchiuso in una mano quasi a simbolo del mondo, che riesce a dosare il colore e la sua luminosità con notevole abilità espressiva e comunicativa.

AMBITO MUSICALE

SEZIONE SCUOLA PRIMARIA

Primo Premio – Titolo dell’Opera: “PER “TE” LUCA”, Istituto Comprensivo 3° Sora, Plesso “A. Lauri”, Classi I Sez. A e I sez. B, Insegnanti di riferimento: Gabriella Proietti, Ornella Facchini.

Motivazione: l’elaborato consta di una canzone rivisitata sulle note del celebre brano “Nel blu dipinto di blu” dell’indimenticabile interprete della canzone italiana Domenico Modugno. Il cd è allegato a un quaderno dove è stato trascritto l’intero testo della canzone accompagnato da bellissimi disegni che sottolineano in modo incisivo il contenuto del brano.Il testo fa riferimento all’alpino Luca Polsinelli, alle sue gesta, alla pace e all’esempio che ha dato a noi tutti e che mai andrà perduto. Molto ben realizzato l’accompagnamento al pianoforte e molto precise ed intonate le voci dei piccoli cantori che frequentano soltanto la prima classe della scuola primaria. Queste “piccole note…. ancora… non note” sono sicuro che faranno tanta strada!

SEZIONE SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Primo premio – Titolo dell’Opera: “INNO ALLA PACE”, Istituto Comprensivo 1° Sora, Scuola media “G. Rosati”, Classi I-II-III, Sezioni A-B-C-D, Insegnante di riferimento: Paola Dell’Unto, Lucilla Peparini, Lia Merlino, Serena Fiorini, elaborato collettivo.

Motivazione: il lavoro è stato consegnato in forma di composizione musicale per orchestra scolastica il cui organico strumentale consta di violini, flauti, oboi e pianoforte e 2 voci soliste. L’idea alla base del brano è quella di un sogno musicale, il sogno di un mondo migliore in cui regnino la pace e la libertà, un mondo che tanto ardentemente desiderava il maresciallo Luca Polsinelli. La composizione è davvero ben fatta sia strutturalmente che formalmente, omogenea ed equilibrata nei vari comparti strumentali e vocali; riprende in modo giusto e coerente la forma A-B-A presente in molti inni con una sezione centrale scritta “a tempo di marcia”, altro collegamento all’ambito militare al quale fa riferimento.Il tutto è condito da un testo originale che fa riferimento all’unione e alla pace, all’integrazione culturale e alla fratellanza.

Menzione – Titolo dell’opera: “OMAGGIO A LUCA POLSINELLI”, Istituto Comprensivo 1° Sora Scuola media “S. Rocco” Classe I Sez. B, Insegnante di riferimento: Eleonora Di Palma Alunni: Filippo Liquori, Mattia Farina.

Motivazione: Il lavoro si presenta come un’incisione su CD di brevi frasi dedicate a Luca Polsinelli accompagnate da un sottofondo pianistico molto dolce. Ogni frase inizia sempre con “Per te Luca” e ciò testimonia il punto di riferimento al quale l’omaggio è dedicato, fulgido esempio di amore e coraggio per la nostra generazione e per quelle future. Lavoro semplice e breve ma allo stesso tempo ricco di spunti emotivi.

AMBITO FIGURATIVO PITTORICO SEZIONE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

Primo premio ex equo – Titolo dell’opera: “Prendi un sorriso” Istituto Comprensivo 1° Sora, Scuola media “G.Rosati”, Classi II Sezioni A-B-C Insegnante di riferimento: Rosanna Conti.

Motivazione: composizione articolata e complessa, un trittico di tre cartoncini 100x 70, con la tecnica mista del caviardage, visivamente imponente. L’intensità cromatica, la scansione differenziale dei segni pittorici, le parole poetiche e la ricchezza descrittiva, la sintassi figurativa imprimono forza rappresentativa alla narrazione tematica. Da rilevare in merito la presenza costante dell’insegnante di riferimento, nel contesto del presente concorso, che negli anni ha motivato alunni diversi alla realizzazione di lavori, oggetto di speciale attenzione.

Primo premio ex-equo– Titolo dell’opera: “La nostra bandiera, la storia di Luca…, una vita esemplare”, Isitituto Comprensivo 3° Sora Scuola media “E.Facchini”, Classe II, sezione D, Insegnanti di riferimento: Isabella Gerardi, Claudia Di Piro, Alunni: Marina Pagnanelli, Cristian Capobianco

Motivazione: il lavoro viene premiato per il valore grafico- descrittivo, che nella originale forma del fumetto intende raccontare una storia ,la storia di Luca, da cui trarre insegnamenti costruttivi di futuro. A margine un componimento lirico ripercorre , spiega, completa ed integra. Confidiamo in un’integrazione o precisazione, laddove fosse possibile. Buon lavoro

Il premio “Famiglia Polsinelli”, papà Emilio e mamma Teresa unitamente agli altri congiunti, lo hanno assegnato in ex aequo alle opere musicali:

  • “INNO ALLA PACE”, Istituto Comprensivo 1° Sora, Scuola media “G. Rosati”, Classi I-II-III, Sezioni A-B-C-D,
  • “PER “TE” LUCA”, Istituto Comprensivo 3° Sora, Plesso “A. Lauri”, Classi I Sez. A e I sez. B, la cui esibizione ha commosso l’intera platea.

A conclusione della manifestazione alcuni toccanti momenti: la lettura della poesia di Raffaele Sais “Sulle ali della Pace “ affidata alla Sig.ra Mirella Mammone, la donazione di un ritratto di Luca realizzato dall’artista Pasqualino Ferro alla famiglia Polsinelli e l’invito del Presidente dell’ AVIS di Frosinone alla donazione sangue.

Per il secondo momento della commemorazione alle ore 12.00 circa, all’interno del Cimitero Comunale sono stati resi gli onori militari in armi e la deposizione della corona presso la tomba del Maresciallo Capo M.O. Luca Polsinelli. A seguire, nella Cappella del Cimitero, la celebrazione della santa messa in suffragio.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
9.254
È venuta a mancare Stefania Guglietti
1
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

5.019
È venuta a mancare Teresa Gabriele
2
NECROLOGI

È venuta a mancare Teresa Gabriele

Si è spenta in ospedale a Sora.

3.570
Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore
3
CRONACA

Ritrovato l'anziano scomparso da 24 ore

La grande paura per tutti i familiari è diventata una gioia altrettanto grande.

2.191
SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese
4
CRONACA

SORA - Partono i nuovi corsi di lingua cinese

Un'opportunità per imparare una lingua sempre più importante nel mondo. L'iniziativa è dell'IIS Nicolucci Reggio in collaborazione con "Progetto Han".

1.442
BOVILLE ERNICA - Claudia Finzi Orvieto ospite presso l'istituto comprensivo cittadino
5
EVENTI

BOVILLE ERNICA - Claudia Finzi Orvieto ospite presso l'istituto comprensivo cittadino

È una delle ultime testimoni delle deportazioni nei campi di sterminio.

I più letti della settimana:
30.044
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

14.805
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
2
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.096
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
3
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

11.095
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
4
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

10.157
È venuta a mancare Marcella Cupini
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Marcella Cupini

Si è spenta in ospedale a Sora.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".