6 anni fa

Spedizione punitiva: domenica notte un gruppo di giovani ha riempito di botte un uomo in pieno centro di Sora

Dal quotidiano “La Provincia” del 29/05/2012 articolo a firma di Roberta Pugliesi: “Calci e pugni sferrati in piena festa e lungo il Corso Volsci, dinanzi lo sguardo attonito di centinaia di persone e bambini. Dopo la rissa al mercato tra ambulanti, ennesimo episodio di violenza domenica sera, in occasione del mercatino allestito in centro per la festa di Santa Restituta. E’ apparsa come una vera e propria “spedizione punitiva”, pare a seguito di un episodio avvenuto nei giorni scorsi, quella compiuta da una gruppo di ragazzi residenti a Sora nei confronti di un altro giovane della città che stava passeggiando tranquillamente lungo Corso Volsci in compagnia di un familiare. Era da poco passata la mezzanotte quando il gruppetto si è avvicinato ai due con fare minaccioso. Prima l’hanno insultato, poi dalle parole sono passati ai fatti: calci, pugni, spintoni. Hanno persino preso una sedia dinanzi ad un bar ed una bottiglia di vetro e le hanno scagliate violentemente contro l’uomo, procurandogli ferite al capo. «E’ stata una scena terribile – racconta un signore che si trovava vicino ad una bancarella e che ha assistito alla scena – ma non ho avuto il coraggio di mettermi in mezzo. La violenza di quelli era talmente eccessiva che ho avuto paura». Subito dopo il gruppetto si è allontanato. L’uomo, con diverse ferite al capo e al viso, è rimasto a terra dolorante, sul marciapiede in prossimità del Comune. Poi si è recato in pronto soccorso per farsi medicare. Insomma, l’edizione 2012 della festa dedicata alla santa patrona certamente non sarà ricordata come una delle più felici. La processione del sabato sera è stata annullata per il maltempo ed i festeggiamenti civili sono stati macchiati da due episodi di violenza che non fanno onore alla città. Della vicenda della scorsa notte sono stati informati i carabinieri che ora stanno eseguendo accertamenti.”

Commenti

wpDiscuz
Menu