lunedì 4 agosto 2014

Sperlonga: percosse e lividi non fermano due coraggiosi 70enni rapinati

Una grande dimostrazione di senso del dovere da parte di due anziani coniugi, per nulla piegati dalla violenza gratuita

Rapina violenta Venerdì sera sulla Flacca a Sperlonga. Due coniugi settantenni, da 40 anni gestori di un noto punto di ristoro con annessa vendita di tabacchi, sono stati rapinati da quattro malviventi penetrati nella loro abitazione, ubicata alle spalle del negozio. I ladri non avrebbero esitato ad usare le maniere forti nei confronti della coppia che tentava di difendersi.

Il bottino è ancora da quantificare, ma le prime stime parlerebbero di svariate migliaia di euro tra contanti ed oggetti di valore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sperlonga, che hanno avviato le indagini di rito per risalire all’indentità dei banditi, dileguatisi dopo la rapina. I due malcapitati, nonostante lo shock, ed i lividi, hanno riaperto il loro punto ristoro il giorno dopo la rapina, voltando subito pagina e ricominciando a lavorare.

Commenti

wpDiscuz
Menu