4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 195 VOLTE

SPIGOLATURE N° 5 (di Rodolfo Damiani)

LOTTA DURA… Quelli dei miei quattro lettori che hanno i capelli bianchi ricordano che lo slogan del titolo per la maggior parte fu solo uno slogan e quelli che credettero nella lotta con tutte le sue aberrazioni furono una tragica, grottesca minoranza. La stessa cosa sta avvenendo per la lotta all’evasione, senza commenti elenco dati ufficiali: i contribuenti dichiarano 783 mld ma l’ammontare della spesa è di 919 mmld, e la differenza? 11 milioni di contribuenti non presentano dichiarazione; la G.d.F. stima che si emetta mediamente un solo scontrino fiscale a fronte di tre operazioni di cassa; la G.d.F scopre cifre esponenziali di evasione, ma nel 2010 sono stati recuperati e incassati solo 7.6 mld. Però possiamo affermare che anche noi abbiamo un dato in crescita, quello dell’evasione fiscale

SANITA’ Il ministro On. Beatrice Lorenzin, Dicastero della Sanità, ha dichiarato di non intendersi di Sanità, di non essere un medico e quindi… Non se ne dolga non è la sola che non si intende della materia di sua spettanza, è una strategia, altrimenti come potremmo avere la Sanità che abbiamo e così via altri settori. Intanto le ricordiamo che la Sanità ha solo problemi finanziari, perché idee e progetti ne abbiamo molti; ha poi i problemi degli sprechi “voluti”, è classico l’esempio della siringa ha costi diversi ASL da ASL, con esborsi ingiustificati. I tassi di ospedalizzazione in diminuzione del 4,5%, e questo è un dato positivo, ma dove sorgono i dubbi è quando si rileva che le misure alternative sono in calo del 9,1%, qui gatta ci cova? Un’ultima chicca: l’ultimo dato da tickets e compartecipazione al 46%, circa 170 euro pro capite, ma già si dice nel ’14 si attesteranno fra i 300 e i 350 euro, a cui vanno aggiunti i contributi versati con il 730, io credo che si stia facendo un grosso regalo al privato.

ALCUNE CHICCHE L’inventiva di certi nostri anchorman, cosiddetti indipendenti, sicuramente hanno studiato dagli equilibristi e dai contorsionisti, ce ne è uno che ha sempre criticato intercettazioni fatte in Italia, con tutti i crismi delle leggi, e assolve le intercettazioni imperialistiche degli amerikani definendole “ascolti e origliamenti virtuosi”. Quando si parla del costo del prodotto Italia, si cita sempre in negativo la misera mercede che viene data all’operaio, ma non ho mai sentito nessuno dare qualche responsabilità ai salatissimi interessi pretesi dalle banche e più alti mediamente di quelli tedeschi del 3% a secondo dei casi.

COMUNQUE STATE SALDI
NO PASERAN NON PRAEVALEBUNT
DEMOFILO

Rodolfo Damiani

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu