4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 112 VOLTE

SPIGOLATURE XXII (di Rodolfo Damiani)

Riteniamo doveroso aprire questo spazio,solitamente di satira benevola, esprimendo il cordoglio di noi tutti per la morte drammatica del Caporal Maggiore GABRIELE FERRI, in servizio presso il 41° Rgt . Cordenons.

Il dolore ci porta a riflettere su altro , ci porta a ricordare tutti i nostri ragazzi che rischiano la vita nelle missioni internazionali e soprattutto ci ricordano i due MARO’ prigionieri prima della ragion di stato che degli eventi. Ci deve essere un passaggio che non viene esternato ,la contraddizione è evidente: Militari in missione internazionale di Polizia ; arresto con l’inganno, mistero sugli atti e sui fatti, il nostro Governo imbelle, impotente e timoroso, autorità indiane che indicano soluzioni a corrente alternata.

C’è chi muore, c’è chi subisce ingiustizie, ci sono quelli che a pancia piena se ne fregano.
CAPORAL MAGGIORE GABRIELE FERRI: PRESENTE
MARO’ Massimiliano La Torre: PRESENTE
MARò Salvatore Girone: Presente
GOVERNO ITALIANO: ASSENTE ingiustificato

SANITA’
Di fronte allo sfascio in atto di cui hanno colpa in molti : da chi ha abrogato la legge Bindi sulla esclusiva, a chi ha creato un sistema senza controlli veri, a chi ignora i bisogni dei cittadini e programma in base al bilancio, a chi sopporta che i macchinari siano operativi solo poche ore al giorno, a chi con il numero chiuso, ha di fatto ingessato il mercato sanitario a vantaggio dei fortunati,  ogni tanto ci si inventa una pezza, naturalmente di colore diverso dal vestito indossato
Rispetto alla funzionalità dei PRONTO SOCCORSO abbiamo fresco di stampa un documento discutibile nella sostanza e nell’ interesse della efficienza

Sempre sanità
In molti abbiamo tratto la conclusione che la sanità nel Lazio è un mistero tragicomico. Per capire vorremmo alcune risposte : I parametri cittadini /posti letto è giusto? Dove sono i posti letto in esubero se i cittadini tutti i giorni debbono essere parcheggiati su barelle o seggiole in attesa di posti? Chi giudica l’appropriatezza di un ricovero ? La vicenda degli anestesisti ha evidenziato una serie di scelte non sempre oculate, perché prestazioni straordinarie , in quanto nell’ambito dell’unità produttiva di spettanza, calcolate a prezzo di mercato ? E la disoccupazione dei medici?

SORA SANITA’
Ricordate Quintino Sella il mitico ministro delle Finanze che predicava economia fino all’osso e la praticava, si dice, controllando che a uffici chiusi tutte le luci fossero spente. Entrando all’Ospedale SS. Trinità , già qualche metro prima di raggiungere l’ingresso avevo la percezione di aria calda non senza una sensazione piacevole. Facevo osservare la cosa ad un operatore sanitario da cui apprendevo che la porta scorrevole automatica è fuori uso da giorni e conseguentemente da giorni si perdono nell’aria unità di calorie che sollecitano l’impianto di riscaldamento a produrre più calore e a consumare di più. Tanto si sa chi paga.

LA REPUBBLICA DELLE BANANE
Una tassa ufficialmente abolita, ma che in qualche misura si dovrà pagare. Una tassa riferita ai servizi , ma non si indica chiaramente quali. Un piccolo incremento delle pensioni non è chiaro se fino a due o a tremila euro, ma a corpo e non a scaglioni, creando una doppia discriminazione e in presenza di un vile baratto , a suo tempo perpetrato, di mantenere per alcune categorie ricadenti negli ambiti economici indicati un contributo di “solidarietà “ dell’1%, discriminandoli per la terza volta. Ancora i pensionati hanno una NO TAX AREA 500 euro inferiore agli altri cittadini.
DIO confonde chi vuole perdere: Berlusconi interdetto dai pubblici uffici , che si assume il ruolo di Torquemada, Letta e Alfano non sanno cosa fare e non sono d’accordo neanche tra loro, se non per restare al governo,Renzi che ritiene di essere abbastanza smaliziato da dare giudizi e emettere sentenze su tutti , poi c’è Brunetta…………………….

Comunque state saldi
NO PASERAN NON PRAEVALEBUNT

Demofilo al secolo Rodolfo Damiani

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu