5 luglio 2012 redazione@sora24.it
LETTO 816 VOLTE

STADIO TOMEI: al via la demolizione e ricostruzione di una parte della tribuna

In data odierna, la Giunta Municipale ha deliberato l’approvazione della progettazione esecutiva per la messa a norma della tribuna dello Stadio Tomei. Nel dettaglio l’intervento prevede la demolizione di una porzione dell’intera tribuna sottostante alla copertura, con struttura indipendente, realizzata nel ’93 ‘94 e la successiva ricostruzione con opere in cemento armato.

Come tutti ricordano la tribuna è stata interdetta al pubblico cautelativamente, a seguito di progressivi cedimenti che hanno determinato l’abbassamento di un apice della struttura stessa (quello più prossimo alla curva ferrovia) di circa 12 cm.

I lavori, quindi, resisi necessari, prevedono l’abbattimento e la successiva ricostruzione delle strutture. All’avvenuta approvazione della progettazione esecutiva seguirà, entro breve tempo, la gara per l’appalto dei lavori e quindi l’immediato inizio degli stessi, presumibilmente entro i primi del mese di agosto.

L’articolazione degli interventi prevede l’abbattimento della costruzione irrecuperabile, la definizione della aree di cantiere, la messa in sicurezza degli spazi adiacenti destinati al pubblico ovvero, parte della tribuna coperta nonché, tutta la tribuna scoperta più prossima alla curva del “Cavaliere”.

Ciò renderà così possibile di nuovo l’accesso al pubblico, limitatamente alle strutture delle tribune risultate idonee, per consentire la fruizione durante gli eventi sportivi. Il progetto, redatto a cura dell’UTC Ing. Luigi Urbani con i consulenti Ing.ri Gino Di Ruzza e Mauro Meglio, prevede un investimento complessivo di € 441.670,70 che sarà assicurato da mutuo contratto con l’Istituto del Credito sportivo che lo ha assentito.

“Lunedì 2 luglio – dichiara il Sindaco Ernesto Tersigni – sono stati anche consegnati i lavori per la sistemazione delle aree pertinenziali della palestra ex Gil. Si tratta di opere complementari rese possibili grazie al recupero di economie per circa 80.000,00 euro sull’appalto principale che ha consentito di riscattare una delle strutture dedicate allo sport più antiche presenti nel nostro territorio comunale. Sicuramente l’intervento che sarà eseguito a cura dell’impresa Vincenzo Di Pede di Sora, sotto la direzione dei lavori dell’Ing. Luigi Urbani, contribuirà al restyling generale del complesso dello Stadio Tomei, interessato da poco anche dai lavori di risistemazione del pallone geodetico e degli spogliatoi poco discosti (struttura ottagonale all’interno del complesso sportivo)”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu