1’ di lettura

Stefano Patuanelli: «Arriva il potenziamento del Piano Nazionale Transizione 4.0»

«La misura consente - sottolinea il Ministro dello Sviluppo Economico - investimenti in beni strumentali, materiali e immateriali 4.0, formazione 4.0 per dipendenti e imprenditori, ricerca e sviluppo, innovazione, design, ideazione estetica e green economy.

annuncia un maxi investimento da parte dell Governo grazie ai fondi europeo: «Grazie ad un confronto costante con imprenditori, corpi intermedi e associazioni di categoria, partito sin dal mio insediamento al Ministero dello Sviluppo Economico, arriva il potenziamento del Piano Nazionale Transizione 4.0. Con un investimento di 24 miliardi di euro, rappresenta il pilastro fondante del Recovery Fund italiano – spiega il Ministro dello Sviluppo Economico.

La maggiorazione delle aliquote ci consentirà di stimolare gli investimenti privati, e un pacchetto di misure ampio e triennale darà finalmente stabilità alle categorie produttive. Transizione 4.0 – prosegue Patuanelli – diventa strutturale e consente agli imprenditori di investire guardando con visione alla crescita della propria impresa e contribuendo al cambio di paradigma di sviluppo economico del Paese.

La misura consente infatti investimenti in beni strumentali, materiali e immateriali 4.0, formazione 4.0 per dipendenti e imprenditori, ricerca e sviluppo, innovazione, design, ideazione estetica e green economy. Abbiamo detto che la crescita del Paese, a partire da oggi, deve incentrarsi sulla sostenibilità economica, sociale e ambientale. E il Nuovo Piano Transizione 4.0 – conclude Patuanelli sulla sua pagina social – è la base di un percorso di sviluppo industriale che va proprio in questa direzione».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti